Connettiti con noi

PROGRAMMI

Delia Duran e Soleil Sorge, il faccia a faccia finisce in lacrime. La rabbia verso Alex: “Sei un animale da televisione”

Il faccia a faccia tra Delia e Soleil arriva praticamente subito

Pubblicato

su

Delia Duran al GF vip

GF Vip: è subito scontro diretto tra Delia Duran e Soleil Sorge

Alfonso Signorini apre questa puntata del Grande Fratello Vip mettendo Delia Duran e Soleil Sorge una davanti all’altra, all’insegna dell’ennesimo confronto frontale tra le due “donne di Alex Belli”. Un confronto che viene anticipato da una clip, dal rimarcare la provocazione di Soleil e un tweet di Alex Belli, rivolto proprio alla sua amica speciale. E sulla voce di Alex Belli in sottofondo, Delia e Soleil tornano a scontrarsi.

Delia Duran e il battibecco con Alex in puntata: “Chi vuole intendere intenda”

Soleil, per provocazione, saluta Alex dalla Casa del Grande Fratello; Delia dal canto suo saluta la madre. Alex Belli, fuori dalla Casa, ringrazia Soleil e la definisce in puntata “l’unica donna che lo pensa”, recriminando ancora una volta a Delia di non fare nulla nei suoi riguardi, dimostrando quasi disinteresse. Delia continua a chiedere e pretendere rispetto da Alex, chiedendogli ancora una volta di smettere di scrivere in favore di Soleil, di smettere di ignorarla anche ora che è dentro alla Casa del GF Vip. “Tutti mi attaccano lì dentro – tuona Alex in puntata, annunciando di voler parlare con Nathaly Caldonazzo – L’unica persona che mi difende chi è? Non è mia moglie che mi conosce da 3 anni e mezzo, ma Soleil, che mi conosce da 3 mesi“, rincara la dose Belli. Si intromette allora Alfonso Signorini che sottolinea ad Alex come, al principio della puntata, i suoi saluti e i suoi pensieri siano andati solo a Soleil e non a Delia. “Sono d’accordo con te, ma chi vuole intendere intenda“, conclude e risponde Belli.

Delia e Soleil una davanti all’altra: la minaccia sui “segreti di Alex”

Soleil Sorge al Gf Vip

Poi, il momento più atteso, un nuovo confronto tra Delia e Soleil che in questi giorni di convivenza, sebbene abbiano molto da dirsi, si sono del tutto ignorate. “Io non ho cercato un confronto con te perché non ho nulla da dirti, qualora tu avessi domande, io sono qui a disposizione – tuona subito Soleil, sibillina – Ma con questi toni e questi modi no, non finché parli come se fossi l’unica donna ferita [..] Sei venuta qui per ferire tuo marito e screditare il tuo matrimonio“. Chiede rispetto Delia e tempo perché di rabbia ce n’è ancora ma Soleil dissente: “Benvenuta in casa mia, non chiedo permesso per sedermi al tavolo dove mi sono seduta per 4 mesi“. “Almeno chiedimi permesso“, aggiunge Delia ma ormai è tardi. Soleil continua a mettere i puntini sulle “i” al meraviglioso rapporto tra lei e Alex: “Troppo spesso mi è successo in passato di non essere tutelata e io ho imparato a mantenere tutelate le cose. In questi 4 mesi ho conosciuto Alex, ci siamo detti delle cose e mi ha detto delle cose, di lui, di voi – sottolinea Soleil parlando a Delia in riferimento a confessioni molto intime che le avrebbe fatto Alex, tuttora segrete – Mi ha detto cose in privato tra di noi che resteranno tali. Ma non risvegliate il can che forme, perché ad un certo punto mi rompo le scatole. Certe cose evito di dirle per eleganza e rispetto dei rapporti che ho avuto“. A questo punto Delia chiede allora un immediato confronto con Alex per sistemare, e presumibilmente chiudere, la loro relazione ma Alex si dilegua. “Non c’è bisogno di un confronto con me – aggiunge Alex – Vivi la tua esperienza, hai avuto 3 giorni per parlare con Sole, trovate un modo, un linguaggio“.

Delia chiede un confronto immediato con Alex

Delia però è nuovamente stizzita dai consigli del compagno, a suo dire insensati, tanto da esplodere: “Chi sei tu per darmi dei consigli sulla mia vita? Sono io che decido. Sono io che sento che non c’è feeling, come faccio ad avvicinarmi a lei?“. Poi, la rabbia verso Alex: “Continua a scrivere su Twitter, sei un animale da televisione, continua a pubblicare ciò che vuoi“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.