Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

È stata la mano di Dio: Paolo Sorrentino candidato agli Oscar 2022 dall’Italia

Dopo La grande bellezza, il regista partenopeo potrebbe mettere a segno una clamorosa e storica doppietta

Pubblicato

su

Paolo Sorrentino candidato dall'Italia agli Oscar

Il film È stata la mano di Dio realizzato dal regista Paolo Sorrentino è stato scelto come pellicola italiana in corsa per la candidatura ai premi Oscar del 2022 e concorrerà nella sezione “Miglior film in lingua straniera”. Dopo La grande bellezza, il regista napoletano può ambire al bis ai prestigiosissimi riconoscimenti internazionali con una nuova fatica cinematografica già premiata con il Leone d’argento alla 78ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

È stata la mano di Dio: il cast e la trama della pellicola di Sorrentino

È stata la mano di Dio sarà un film diverso da quanto proposto solitamente da Sorrentino, per certi versi forse più ermetico, e racconterà la storia di Fabietto, alter ego del regista che vivrà la sua adolescenza nella Napoli degli anni Ottanta in cui protagonista indiscusso fu l’arrivo di Maradona nella squadra partenopea. Il ragazzo, tra amori, gioie insperate e dolori familiari scoprirà e si innamorerà del cinema, facendone una costante personale e professionale per il resto della propria vita. Nel cast compariranno ancora l’icona del cinema Toni Servillo, già Jep Gambardella proprio ne La grande bellezza, oltre a Filippo Scotti, Teresa Saponangelo, Massimiliano Gallo, Betti Pedrazzi, Biagio Manna, Ciro Capano, Marlon Joubert, Luisa Ranieri e Renato Carpentieri.

È stata la mano di Dio candidato agli Oscar 2022 dall’Italia

La decisione di candidare È stata la mano di Dio arriva dalla commissione dell’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali (ANICA), composta da 18 membri fra produttori, giornalisti, distributori e addetti ai lavori. La lista, invece, delle 5 nomination finali verrà messa a punto dai membri dell’Academy, prestigiosissima associazione che assegna i premi Oscar e sarà annunciata soltanto il prossimo 8 febbraio 2022. La cerimonia finale degli Oscar, durante la quale si scoprirà quali film riceveranno gli ambiti premi, è fissata per il 27 marzo 2022 a Los Angeles. Il lungometraggio è stato prodotto da Lorenzo Mieli per The Apartment, del gruppo Fremantle, e da Paolo Sorrentino per Netflix. Il film arriverà nelle sale a partire dal prossimo 24 novembre per poi approdare sulla piattaforma streaming il 15 dicembre.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.