Connettiti con noi

Attualità

Elena Sofia Ricci dalla parte di Ermal Meta: il sostegno al cantante e il racconto degli abusi subìti

L’attrice ha mostrato il suo sostegno all’artista dopo le accuse di Selvaggia Lucarelli

Pubblicato

su

Elena Sofia Ricci

Il pensiero dell’attrice sul dibattito che incendia l’Italia: il sostegno a Ermal Meta

Il recente fatto di cronaca avvenuto a Palermo, che racconta di una giovane ragazza abusata sessualmente da un gruppo di coetanei, ha catturato l’attenzione del Paese intero e sulla questione si stanno esprimendo anche tanti volti noti del mondo dello spettacolo. Tra questi ha detto la sua anche Ermal Meta, che ha augurato ai ragazzi accusati di ricevere pari trattamento per comprendere la gravità dei propri gesti. Le parole del cantante non sono però piaciute a Selvaggia Lucarelli, che non ha mancato di criticare l’artista. A difenderlo, però, è ora l’attrice Elena Sofia Ricci.

Intervenuta con un commento su Instagram, la donna ha chiaramente esposto il suo pensiero, spezzando una lancia in favore di Ermal Meta: La tua anima bella non può essere fraintesa, ha scritto la 61enne fiorentina.

Elena Sofia Ricci sulla violenza subita in passato: “Tenta di proteggermi…”

In aggiunta alle parole spese per sostenere il cantante finito al centro della polemica con la giornalista Selvaggia Lucarelli, Elena Sofia Ricci ha anche dato spazio a quanto accaduto a lei personalmente quando era solamente una ragazzina. All’età di 12 anni ha infatti subìto abusi da parte di un uomo.

Questa la confidenza di Elena Sofia Ricci: “A 12 anni tentai di proteggermi con un disegno che avevo fatto, un foglio di carta colorato, dall’abuso di un signore molto grande e molto stimato che conosceva bene la mia famiglia. Ho potuto parlarne solo pochi anni fa. Segni che restano per sempre”.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014