Connettiti con noi

Attualità

Emilia Romagna, Bruno Barbieri: “Non dormo pensando a mia madre”

Il rammarico e lo strazio dell’amato chef della tv per la sua Emilia Romagna

Pubblicato

su

bruno barbieri emilia

Bruno Barbieri: il messaggio per la popolazione dell’Emilia Romagna, colpita dall’alluvione

Non solo Gianni Morandi e Laura Pausini o Antonella Clerici: anche l’amato chef della tv Bruno Barbieri si unisce al messaggio di forza per la sua regione, l’Emilia Romagna, in questo momento del tutto in ginocchio a causa del maltempo.

Si aggrava il bilancio delle vittime: 14 morti, oltre 15mila evacuati

Salgono a 14 in queste ore le vittime dell’alluvione in Emilia Romagna e l’allerta rossa continua. Altre precipitazioni diffuse sono previste nella giornata di oggi e la paura che lo scenario già disastroso possa ulteriormente aggravarsi c’è. Tanti i messaggi di vicinanza che arrivano sui social anche da personalità di successo, note al pubblico, legate all’Emilia Romagna.

Da Gianni Morandi a Bruno Barbieri, il messaggio per l’Emilia Romagna: “Ora è tempo di capire e agire, inutili le polemiche”

Si contano Laura Pausini, Gianni Morandi ma non solo. Si fanno notare sicuramente anche le parole dello chef Bruno Barbieri, intervistato da La Stampa in queste ore: “Stanotte non ho dormito pensando a mia madre Ornella, ha 90 anni e vive sola. Lei fisicamente è al sicuro, ma pensare a tutte le persone che hanno perso la vita, a quelle che sono state sfollate, a chi ha passato la notte sui tetti al freddo… sotto la pioggia con la paura di non farcela, tutto questo è dolorosissimo“, ha dichiarato lo chef.

Poco però il tempo per fermarsi a pensare ora, pensare a chi dare la colpa, pensare a tutto ciò che non ha funzionato. “Il problema è che a questo punto bisogna parlare meno e fare di più – dichiara Barbieri – Inutile fare polemiche sulla colpa di chi. È ora di capire e agire. Quando la natura si arrabbia, succedono queste cose e bisogna lavorare sulle infrastruttura, su tutta l’area geografica [..] Non mi importa la destra o la sinistra. Mi importa che tutti si sentano coinvolti“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014