Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Encanto: questo Natale la Disney ha fatto un passo avanti con la “principessa” Mirabel?

La nuova protagonista Disney è l’elogio della semplicità

Pubblicato

su

Encanto classico Disney

Dal 24 novembre al cinema è uscito Encanto, il nuovo film Disney, che cambia il modo di raccontare i personaggi femminili

Encanto è il film di natale 2021 della Disney, il sessantesimo di quelli che vengono definiti classici. Come sempre, il comparto tecnico non delude, ma non è il punto di maggior interesse vista la caratterizzazione peculiare della protagonista: Mirabel. Una nuova “principessa” che non ha però sangue reale, né un principe (questa non è certo una novità). Tutti i componenti della sua famiglia hanno un potere speciale, nella casa magica in cui vivono, ma lei no, lei è normale. Un passo importante per la Disney e un messaggio per nulla scontato, probabilmente un cambio di rotta nel tratteggiare i personaggi femminili.

Mirabel come personaggio speculare a Elsa di Frozen

Mirabel, come quasi tutte le protagoniste disneyane prima di lei, non sente di appartenere al mondo in cui vive, ma allo stesso tempo è l’unica in grado di salvarlo. È il perfetto contraltare di Elsa di Frozen. Il problema di Elsa era totalmente opposto: era la presenza del potere a renderla differente, non la sua mancanza. Il suo personaggio era iconico, ma talmente drammatico da rendere difficile l’identificazione delle ragazze “vere” con lei. Era molto più semplice rivedersi nella dolce e ironica Anna. Mirabel prende il meglio di entrambe le principesse e ne esce vincente.

Encanto, la normalità senza dimenticare se stessi

Il vero potere di Mirabel è la sua empatia e la conseguente capacità di tenere unita la sua famiglia. Lei incoraggia tutti quanti nel momento in cui sembra tutto perduto, ma soprattutto lei non dimentica mai se stessa. Dedicarsi agli altri è nobile, ma annullare completamente il proprio io per gli altri è devastante per l’animo. Alla fine Mirabel è un elogio alla mediocrità, non in senso negativo, ma nel significato di “stare nel mezzo” ed essere contenti di questo.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.