Connettiti con noi

Attualità

Europarlamentare si taglia i capelli: il gesto di solidarietà per le donne in Iran

Il gesto che ha già fatto il giro del mondo

Pubblicato

su

iran capelli

Abir Al Sahlani si taglia i capelli in pubblico: il gesto per le donne in Iran

Abir Al Sahlani, nonché europarlamentare svedese, si è tagliata i capelli in pubblico. Un gesto plateale, quanto importante. Il motivo è semplice, ed è riconducibile all’ondata di solidarietà nei confronti non solo della giovane curda Mahsa Amini di 22 anni che ha perso la vita (in circostanze ancora da chiarire). Il gesto ha un significato da riferirsi all’intera comunità femminile dell’Iran, che in queste ore e da giorni, ha dato vita ad una fortissima protesta per le strade delle città. Un tema, dunque, di calda attualità.

Il gesto al Parlamento Europeo di Strasburgo per l’Iran

L’europarlarmentare svedese Abir Al Sahlani ha voluto mostrare vicinanza all’Iran, in un video diffuso su Twitter da Askanews. Non solo, l’intenzione era quella di mandare un messaggio di forte presenza e solidarietà per tutte le donne iraniane che in queste ore stanno combattendo per la propria libertà. Un gesto semplice, come quello di tagliarsi i capelli, per raggiungere e sollecitare però la consapevolezza di molte più persone.

Abir Al Sahlani ha 53 anni ed ha origini irachene: nelle scorse ore durante un dibattito al Parlamento Europeo a Strasburgo, in Francia, si è tagliata i capelli con un paio di forbici, in segno di protesta e dunque di vicinanza alle donne in Iran e non, che in queste ore stanno manifestando dolore. Le parole della politica, mentre si è tagliata i capelli: “Donne, vita, libertà“, sono già diventate uno slogan. Libertà che Mahsa Amini non ha potuto esercitare, visto che è stata arrestata per la sola colpa di non indossare il velo correttamente.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.