Connettiti con noi

NEWS

Europei 2021, la corsa per il titolo di Mister Panchina: da Mancini a Shevchenko, i 4 CT più sexy

Affascinanti, di classe, brizzolati o casual: sono gli allenatori in corsa per il titolo di “CT più sexy di Euro2021”

Pubblicato

su

Europei 2021, la corsa per il titolo di Mister Panchina: da Mancini a Shevchenko, i 4 CT più sexy

L’attesa si fa via via sempre più lieve: parliamo dell’avventura europea.Europei 2021, la corsa per il titolo di Mister Panchina: da Mancini a Shevchenko, i 5 CT più sexy ed è ufficialmente partito il conto alla rovescia alla competizione che l’anno scorso, causa Covid, ci ha lasciati a bocca asciutta e con i tricolori a mezz’asta. Quest’anno però, il sogno azzurro è perseguibile e quasi non sembra vera: ancora non si può dire se non scommettere e ancora non si può sapere a tutti gli effetti. Volendo chiacchierare sulla prestanza e sulla fisicità dell’undici azzurro non si potrebbe nemmeno dal momento che la rosa di Mancini ancora non risulta al completo né ufficiale. In mancanza di certezze, di sicuro vi sono loro: i CT, gli allenatori, i traghettatori degli stadi. Tralasciando schemi, visioni e fuorigioco, anche l’occhio vuole la sua parte: via alla sfida europea tra allenatori per la fascia di Mister Panchina d’Europa, i 4 favoriti a fare goal nella porta del cuore.

Europei e allenatori: la corsa alla fascia tra Mancini e il finlandese Kanerva

Con vena patriottica, più che doveroso è partire dal fascino del Made in Italy: il ct azzurro, Roberto Mancini. Capello lungo brizzolato, barbetta fintamente incolta (quando c’è) ed eleganza come punto di forza. Sarà quasi sicuramente infatti lo stile di Mancini a far breccia nel cuore delle tifose europee. Una finezza e una classe riconoscibile che tra colpi di tacco e urla sicuramente non passerà inosservata.

Classe 1964, nella classifica dei Backstreet Boys della panchina, sembra rientrare per merito il CT finlandese Markku Kanerva. Ex difensore e ora special one della nazionale nordica: il suo è un fascino austero incorniciato dalla squadrata montatura dei suoi occhiali. Lineamenti e colori tipicamente finnici, Markku potrebbe essere una valida alternativa elegante dai toni più chiari, quasi pastello.

Elegante come Shevchenko, informale come Luis Enrique

Shevchenko, un grande classico: l’ex Milan non è un caso si trovi facilmente nelle classifiche “sexy men of soccer“. Barbetta incolta, elegante e garbato, così come correva sul campo in erba ora passeggia a bordo campo. Certo anche per l’ucraino il tempo non ha fatto sconti ma tra camicette con i polsini risvoltati, cravatte e completi di buongusto, il CT dell’Ucraina sembra essere destinato alla pole-position di questa collaterale competizione calcistica.

In ultimo non poteva mancare un pizzico di carne al “sangre”: sebbene tante e tanti siano ancora scettici sul suo allure, il fascino di Luis Enrique sembra quasi anticiparlo. Non sarà un caso se girovagando su Twitter si rinvenga con facilità l’accoppiata “enrique sexy”. Anche qui giochiamo sui toni del moro ma i modi sono molto meno formali: non c’è solamente il giacca-cravatta, Luis Enrique potrebbe sorprenderci con magliettine più o meno aderenti, jeans ma anche tute, pantaloni, un vero e proprio campo di battaglia per gli scommettitori dei look che potrebbero impazzire dietro a un “cravatta 1-x-2”. Non resta che attendere l’inizio degli Europei e sintonizzarsi sui canali giusti tralasciando quelli tecnici: anche questo Europeo indubbiamente avrà un suo Mister Allenatore d’Europa.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.