Connettiti con noi

Attualità

Ferragni, l’annuncio di Giorgia Meloni: “Stiamo lavorando ad una norma”

La stretta di Giorgia Meloni sulla beneficenza

Pubblicato

su

giorgia meloni ferragni

Beneficenza, cosa cambia dopo il caso di Chiara Ferragni: l’annuncio di Giorgia Meloni

Il caso di Chiara Ferragni (l’operazione commerciale con Balocco e la relativa indagine dopo la sanzione comminata dall’Antitrust a dicembre) è qualcosa che ha profondamente scosso non solo il mondo dei social ma anche la politica: l’odierno annuncio di Giorgia Meloni, pronta a colmare un vuoto legislativo che imporrà più trasparenza quando si parla di iniziative benefiche.

“Stiamo lavorando ad una norma”

Il confine è sempre stato labile, sebbene moralmente ed eticamente parlando, non dovesse essere così al principio. Il caso di Chiara Ferragni diventa però spunto per ampie riflessioni più generali sul tema della beneficienza, estremamente delicato. Anche la politica analizza l’accaduto e sembrano tutti unanimi nell’ammettere l’insussistenza di una specifica legge in materia che detti regole più precise e meno aggirabili.

Questo l’annuncio di Giorgia Meloni nel corso di un’intervista rilasciata per Quarta Repubblica: “L’unica cosa che mi interessa della vicenda è che ha fatto che vedere effettivamente un buco per quanto riguarda la trasparenza, nella normativa delle attività commerciali che hanno anche uno scopo benefico. Voluto e non voluto, è una cosa nella quale si può incappare – ha fatto sapere il presidente del Consiglio – Stiamo facendo una norma che dice che per le attività commerciali che hanno anche uno scopo benefico, sulla confezione di quello che vendi devi specificare a chi vanno le risorse, quante risorse vanno in beneficenza.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014