Connettiti con noi

Trend

Fiorello fa centro: il commento ironico sulla pubblicità di Esselunga

Anche Fiorello non ha resistito

Pubblicato

su

fiorello esselunga

Fiorello, ironia vincente sui social: al centro l’ormai celebre pubblicità di Esselunga

Ancora una volta Fiorello fa bingo con la sua immancabile ironia sui social: nel mirino dello showman, presto di ritorno con VivaRai2!, parlando anche lui dell’ormai celeberrimo spot, la pubblicità di Esselunga che vuole al centro una coppia di separati “riuniti” da una pesca, ormai sulla bocca di tutti.

Cos’altro si può imputare ai pubblicitari di Esselunga se non di essere perfettamente riusciti nell’intento? Qual è il fine ultimo di una pubblicità se non che tutti, nel bene ma anche nel male, ne parlino?

Il commento ironico dello showman: “Nessuno se ne è accorto”

La pubblicità ormai diventata celebre di Esselunga diventa un vero e proprio caso discusso da tutti, semplici clienti ma anche giornalisti, filosofi, persino politici che vi leggono, pro e contro, pretesi che danno adito a riflessioni propagandistiche. Eppure parliamo di una semplice pesca, un bene tra tanti che si possono trovare in vendita all’interno del supermercato. Pesca diventata a tratti metaforica e platonica mela nel momento in cui la bambina la porge al padre specificando si tratti (bugia bianca) di un regalo da parte della mamma ed ex compagna.

Il dibattito assume toni surreali ma fortunatamente a riportare tutti con i piedi per terra ci ha pensato proprio Fiorello. Intervenuto sui social dilaga l’ironia: “I problemi dell’Italia sono spariti perché c’è il problema dello spot di Esselunga. I pubblicitari hanno fatto centro perché tutti ne parlano“. Riflettendo proprio sulla “mania da commento” diffusa e generalizzata, estendibile proprio a tutti, Fiorello fa poi centro. “Nessuno si è accorto dell’unica cosa che davvero non va in questo spot“, dichiara sul finale.

Alla luce delle tantissime letture (e qui ognuno ci ha voluto leggere davvero ciò che voleva), Fiorello non si tiene: “La macchina ha l’assicurazione scaduta“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014