Connettiti con noi

GOSSIP

Francesca De André operata d’urgenza: “Non posso più avere figli”

Il dramma della nipote di Faber

Pubblicato

su

francesca de andré

Il dramma di Francesca De André, operata d’urgenza in ospedale: “Non posso più avere figli”

Un brutto momento e una brutta scoperta per Francesca De André, celebre nipote del più amato Fabrizio, cantautore tra i pilastri della musica italiana: tornata sui social dopo un periodo di silenzio, l’ex dell’Isola dei Famosi e del GF ha raccontato la sua personale battaglia dopo essere stata operata d’urgenza.

Come al solito se sparisco qualcosa di imprevisto e che mi ha scombussolato un po’ la vita mi è successo – racconta la De André ai fan su Instagram – Non stavo bene, sentivo che c’era qualcosa che non andava“. Certo però mai la De André si sarebbe immaginata di ricevere la diagnosi di tumore, come è poi invece successo. Dopo aver parlato con il medico, si è deciso per il solito ciclo di analisi dalle quali è però emersa l’anomalia. “Venne fuori dall’ecografia che mi trovarono delle masse che da subito risultarono da rimuovere quanto prima, per verificarne anche la natura con successiva biopsia“.

“Non posso più avere figli naturalmente”

Fatte ulteriori analisi, un’altra diagnosi e l’immediato ricovero: “Fatti gli esami del sangue e ritirati i risultati il medico mi disse che ero da ricoverare immediatamente e da trattare con alto dosaggio antibiotico endovena per abbassare la grave infiammazione/ascesso che mi si era creata con rischio di setticemia oltre ad altre che evito… e poi operare. Tutto con urgenza“. Trovandosi in tutto questo in Toscana, la De André ha poi deciso di fare ritorno a Milano.

Un momento difficilissimo per lei che all’improvviso si è trovata con la vita stravolta dalla malattia: “Ho realizzato che anche se non erano e non sono in programma, comunque non posso più avere figli naturalmente“, racconta. “Ed è andata anche bene perché per la mia situazione rischiavo che dovessero levare tutto, rimanendo completamente sterile“, scrive. Ora l’operazione c’è stata: “Appena sveglia mi sono alzata e se devo dirla tutto, volevo una sigaretta. Sto aspettando ancora l’esito di alcuni esami. Benigni o maligni? Ma sapete cosa? Sono e voglio rimanere positiva, è comprovato che in questi casi lo stato d’animo conta tantissimo, quindi andrà tutto bene“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014