Connettiti con noi

GOSSIP

Georgette Polizzi, la lotta contro la sclerosi multipla: “Devo tenere sotto controllo la bastard*”

Georgette Polizzi torna a documentare la sua battaglia contro la sclerosi multipla, diagnosticatole nel 2018: il ritorno in ospedale dopo il parto e la nascita di sua figlia Sole

Pubblicato

su

Georgette Polizzi ospedale sclerosi multipla

Georgette Polizzi torna in ospedale dopo la nascita di Sole

Di appena qualche settimana fa l’annuncio su Instagram di Georgette Polizzi, stilista, influencer ed ex di Temptation Island che di recente è diventata mamma di Sole. Un annuncio ma anche e soprattutto il coronamento di un sogno tenuto saldamente in serbo, al sicuro anche dalla malattia: risale al 2018 la scoperta della Polizzi di essere affetta da sclerosi multipla. Una battaglia attiva la sua, e una ricaduta quella di questi ultimi giorni: “[..] la bastarda mi ha dato tregua e non ho mai sentito la presenza a tal punto che alcune volte mi ‘dimenticavo’“.

Georgette in ospedale per “tenere sotto controllo la bastard*”

YouTube Invito LaWebstar

Ritorna in ospedale Georgette Polizzi che non vi faceva rientro da parto, parlando in senso pratico, ma che per la sclerosi multipla non vi faceva ritorno da mesi. “Vado a letto con un velo di tristezza – ha scritto la Polizzi in queste ore su Instagram, nelle sue storie – In questi 9 mesi sono stata troppo bene [..] Domani sedermi su quella sedia per ore e ore mi ricorderà che lei invece è dentro di me. Spero che le ore passino in fretta domani dandomi la possibilità di tornare a casa dalla mia bimba per dimenticarmi di tutto“.

Georgette Polizzi ospedale sclerosi multipla
Georgette Polizzi su Instagram

Sempre la stilista, parlando della SM: “Domani sarà un giorno importante, perché all’alba mi recherò in ospedale a fare il primo ciclo di Ocrelizumab dopo la gravidanza che durerà 6 ore circa per tenere sotto controllo la bastard* – le parole della Polizzi su Instagram –
L’ultima volta che ho fatto questo tipo di terapia è stata 2 anni fa, prima di iniziare un percorso che mi ha permesso di tenere in braccio il mio sogno”. Queste invece le prime parole al termine della terapia: “Anche questa volta abbiamo vinto. La prima parte è andata“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.