Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Gianfranco D’Angelo, il ricordo di Ezio Greggio dopo la morte dell’amico e collega

Un sodalizio nato oltre 40 anni fa e durato fino alla triste scomparsa dell’attore

Pubblicato

su

Ezio Greggio Instagram
Ascolta la versione audio dell'articolo

Fino alla fine ci siamo fatti battute, eravamo d’accordo che ci saremmo visti a settembre, ma sapevo che sarebbe stato difficile“. Con queste parole Ezio Greggio ha raccontato l’ultimo messaggio ricevuto da Gianfranco D’Angelo, l’attore e conduttore scomparso il 15 agosto 2021 dopo una breve malattia. I due, colleghi e amici dal lontano 1978, oltre a condividere innumerevoli successi televisivi, sono rimasti sempre in ottimi rapporti anche fuori dagli studi. A raccontare il loro rapporto è stato proprio Ezio Greggio in un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni.

Ezio Greggio ricorda Gianfranco D’Angelo e il loro primo incontro

L’incontro tra Ezio Greggio e Gianfranco D’Angelo avvenne grazie all’intuizione di Gianfranco Nicotra, mente dietro il programma La sberla: “Fu li che conobbi Gianfranco – racconta Greggio – Nicotra ci vide insieme, avevamo una sintonia perfetta“. Le doti comiche e la loro verve si incontrarono come ingranaggi e diedero vita ad un duo comico destinato a fare la storia della tv italiana. “Eravamo due burloni, uniti dalle stesse passioni. I comici o vanno d’accordo o litigano: io e lui andavamo a incastro come i pezzi del Meccano“, queste le parole di Ezio Greggio.

Gianfranco D’Angelo ed Ezio Greggio, i primi volti alla conduzione di Striscia la Notizia

Ezio Greggio e Gianfranco D'Angelo alla conduzione di Striscia la Notizia

Il sodalizio tra i due continuò grazie anche al passaggio a Mediaset, con Antonio Ricci che dopo l’esperienza di Drive In li individuò come perfetti interpreti per lanciare il nuovo programma Striscia la notizia: “Intuì che tra noi c’era qualcosa di speciale. Ricci scriveva una scena da un minuto, noi sul palcoscenico ci divertivamo talmente che i minuti diventavano sei. Facemmo le prime 30 puntate insieme, dopo lui passò alla Rai“.

L’amicizia tra Ezio e Gianfranco, uniti anche fuori dagli studi televisivi

Il loro rapporto non si limitava all’ambito lavorativo, infatti Ezio Greggio e Gianfranco D’Angelo nel tempo hanno instaurato un legame solido di amicizia, rispetto e reciproca stima, durato fino alla triste scomparsa dell’attore: “Ci si vedeva e ci si sentiva, abbiamo avuto il nostro modo di stare insieme: l’ho fatto ridere e lui mi ha fatto ridere tanto” ha spiegato Greggio. Nei ricordi del pubblico resteranno indelebili i momenti esilaranti e di puro intrattenimento che Greggio e D’Angelo hanno messo in scena, ricordi di una delle coppie più divertenti che la televisione ci abbia mai regalato.