Connettiti con noi

Attualità

Giorgia Meloni, minacce di morte sui social: “Ammazzo te e tua figlia”

Giorgia Meloni e la figlia Ginevra minacciate di morte su Twitter: la denuncia di Fratelli d’Italia

Pubblicato

su

giorgia meloni minacce morte figlia

Giorgia Meloni minacciata di morte su Twitter insieme alla figlia Ginevra

Terribili minacce di morte sui social alla presidente del Consiglio Giorgia Meloni e alla figlia Ginevra: a pubblicare i messaggi ricevuti dalla leader del partito è stato l’account Twitter di Fratelli d’Italia per denunciare il fatto.

Giorgia Meloni minacciata di morte su Twitter: “Ammazzo te e tua figlia”

Indegne minacce di morte sui social contro Giorgia Meloni e sua figlia – si legge sul profilo Twitter la denuncia di Fratelli d’Italia. Avanti Presidente, siamo al tuo fianco“. Minacce di morte vere e proprie quelle ricevute da Giorgia Meloni sui social sempre dallo stesso account, più volte intervenuto per attaccare la politica. “Quando poi vedi tua figlia in una pozza di sangue potrai piangere quanto vuoi, cogli*na io ammazzo te e tua figlia, ripeto, ammazzo te e tua figlia“, questa è solamente una delle tante minacce rivolte alla Meloni.

Fratelli d’Italia denuncia sui social: “Siamo al tuo fianco”

E ancora: “Ci vuole la morte di lei e sua figlia“; “Attenta che ti arriva un coltello in pancia a te e tua figlia, tu togli il reddito e io uccido tua figlia, sicuro“. La minaccia di morte in questo caso si intende sia collegata alla manovra del Governo sull’abolizione o modifica del reddito di cittadinanza. “Finirai per far uccidere te e tua figlia sporca pu**ana di merd*, non lo togliere il reddito di cittadinanza perché muori brutta tr*ia infame succhia ca**i fascisti“.

giorgia meloni minacce morte figlia
Il tweet di Fratelli d’Italia a sostegno di Giorgia Meloni

Non c’è fine a questa violenza verbale inaudita rivolta alla Meloni, denunciata prontamente dal Partito che si è unito al fianco del Presidente del Consiglio. “Ricorda che mi costringi ad annientare la tua vita se tocchi il reddito di cittadinanza, ci sei? Non scherzo, io mi faccio 40 anni di carcere almeno mangio, io ti sventro – scrive poi la stessa persona dallo stesso account – Veramente attenta, finiscila con ‘sta cosa di togliere il reddito di cittadinanza sennò ti ammazzo ma lo capisci? E non sarò da solo….“. Al momento l’account Twitter della persona in questione risulta sospeso.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.