Connettiti con noi

LIFESTYLE

Giuseppe D’Errico alla guida del ristorante da due stelle Michelin: è lui il nuovo chef de La Madernassa

La proprietà accoglie il nuovo executive chef

Pubblicato

su

Giuseppe D'Errico Chef La Madernassa

Il ristorante e resort da due stelle Michelin affida la cucina allo chef Giuseppe D’Errico

“Siamo orgogliosi di comunicare l’arrivo dell’executive chef Giuseppe D’Errico presso la nostra struttura, un talento giovane e di rara sensibilità artistica ed umana”. Queste le parole con cui Fabrizio e Luciana Ventura e Ivan Delpiano hanno accolto in squadra il nuovo executive chef Giuseppe D’Errico. Sarà il talentuoso cuoco classe ’87 a dirigere la brigata del Ristorante & Resort La Madernassa di Guarene, insignito di ben due stelle Michelin.

Tra i migliori 30 ristoranti del mondo secondo la We’re Smart Green Guide, La Madernassa Ristorante & Resort dà così il via alle tante novità in programma per il 2022. Al centro del progetto il nuovo chef Giuseppe D’Errico e la sua brigata, incaricati di far convolare ancora di più il messaggio enogastronomico con le parole chiave eccellenza e sostenibilità.

Il benvenuto de La Madernassa a Giuseppe D’Errico

“La sua filosofia di cucina saprà interpretare al meglio l’essenza del nostro Resort che è l’espressione radicata del nostro essere autentici, con l’intento di smuovere le corde più profonde dell’anima”, hanno continuato i direttori della struttura. Fiducia piena dunque al giovane chef, che rappresenta uno dei nomi di rilievo nel panorama enogastronomico italiano e non solo.

La Madernassa Restaurant e Resort

La filosofia dello chef Giuseppe D’Errico: “La mia cucina è percezione”

Dal canto suo, D’Errico si è espresso così: “Sono onorato ed entusiasta di intraprendere questo nuovo percorso alla Madernassa dove il cuore pulsante sarà una cucina consapevole che mette al centro l’uomo chiave della sostenibilità”. Che tipo di cucina è la sua, lo spiega sempre Giuseppe: “La mia cucina è percezione, non solo immediatezza dell’attimo in cui la bocca distrugge ciò che viene ingerito. E’ percezione d’insieme del sentire. E’ universo difficile, non estraneo al suo tempo e al suo spazio. Fantasia, passione, esperienza, questi sono gli ingredienti semplici, intimi ed emozionali della mia cucina, dove il sentire la ‘materia prima’ ha uno spazio percettivo nel gusto come senso più ‘esteso’, diffuso e sinestetico. Il cibo è strumento quotidiano, mezzo invasivo e pervasivo con specifiche funzioni energetiche e nutritive ma che, come tale, possiede contenuti che superano le funzioni stesse”.

A marzo l’apertura al pubblico in veste rinnovata

Ora, dopo le dichiarazioni d’intenti, è tempo di mettersi al lavoro in vista dell’apertura prevista per marzo. Oltre alla riorganizzazione della cucina, La Madernassa prevede anche interventi alle sale che accolgono gli ospiti e nuovi ingressi di personale altamente qualificato per rendere ulteriormente ricca la propria offerta.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.