Connettiti con noi

LIBRI

I libri più venduti della settimana, la classifica: tornano i delitti del Bar Lume

I titoli più acquistati nella settimana dall’11 al 18 settembre

Pubblicato

su

Classifica libri venduti

La classifica dei libri più venduti della settimana presenta tante novità, tra le quali spiccano il ritorno dei delitti del Bar Lume e la conferma di Valérie Perrin che continua a conquistare ottime posizioni grazie al suo terzo lavoro. Passiamo insieme in rassegna le prime 5 posizioni della classifica dei libri più venduti in Italia dall’11 al 18 settembre.

Il Bar Lume continua a mietere vittime (e vendite)

Al primo posto troviamo Bolle di Sapone di Marco Malvaldi (Sellerio), ambientato nel pieno del lockdown, in cui l’Italia si è fermata, ma il crimine no. Massimo e gli anziani frequentatori del bar lo sanno bene e tenteranno così di risolvere un omicidio avvenuto durante una videochiamata. Gli ingredienti sono quelli di sempre, ironia, partite a carte, arguzia e uno sguardo tagliente sulle ingiustizie contemporanee.

Le parole che vorrei saperti dire

Al secondo posto Le parole che vorrei saperti dire (Mondadori), il nuovo libro (molto sottile, appena 48 pagine) di Julia Elle, al secolo Giulia L, la madre single più famosa d’Italia. Un libro che aiuta a trovare le parole per comunicare meglio con i bimbi. Il canale Youtube e la pagina Instagram di Julia si chiamano Disperatamente Mamma, rimasta incinta giovane e che ha visto la carriera di cantante andare in fumo, ma ha deciso di non abbattersi e raccontare con semplicità la sua esperienza.

Un manga sul podio: Demon Slayer al terzo posto

Demon Slayer manga

Terzo posto per un manga edito da Star Comics, Demon Slayer (volume 15) di Koyoharu Gotouge, fumettista giapponese classe 1988. Il protagonista, Tanjiro, è partito alla ricerca degli assassini della sua famiglia e di una cura per l’unica superstite dei suo parenti, la sorella Nezuko, divenuta una creatura demoniaca. Il quindicesimo episodio dell’opera rappresenta uno snodo fondamentale del viaggio, in cui Tanjiro incontrerà un demone mutaforma. Per il 15 di ottobre, inoltre, è prevista in Occidente l’uscita di un videogioco dedicato al manga.

L’acqua del lago non è mai dolce: al quarto posto il libro vincitore del Premio Campiello

“Solo” quarto posto nella classifica dei libri più venduti della settimana per il titolo vincitore del Premio Campiello e finalista al Premio Strega, L’acqua del lago non è mai dolce di Giulia Caminito, edito da Bompiani. La protagonista è Gaia, ragazza di famiglia povera, che però frequenta una scuola esclusiva nel centro di Roma, grazie ai sacrifici della madre. Su Gaia sono proiettate tutte le aspettative della sua famiglia e lei si sente sempre in difetto verso gli altri, in particolare i compagni di classe e questo la porta a commettere azioni spesso discutibili.

Valérie Perrin si conferma con il suo Tre

Tre il libro di Valerie Perrin

Dopo undici settimane di permanenza in classifica resiste ancora Tre di Valérie Perrin (edizioni e/o). L’amicizia eterna fra tre dei personaggi principali affascina ancora i lettori, i tre destini dei ragazzi che sono molto diversi tra loro, ma uguali ai nostri. Il titolo non si riferisce solo al numero dei personaggi incrociati tra le pagine o al fatto che si tratta del terzo romanzo dell’autrice, ma fa riferimento anche all’album 3 del gruppo musicale francese alternative rock Indochine, che esplora molto la sessualità.

Advertisement

Più Libri

Advertisement