Connettiti con noi

MUSICA

I Maneskin “imitano” i Cugini di Campagna, l’accusa: “Basta copiare i nostri abiti”

I Cugini di Campagna “rimproverano” i Maneskin per il look sfoggiato a LAz Vegas in apertura al concerto dei Rolling Stones

Pubblicato

su

damiano dei maneskin

I Cugini di Campagna, che appena qualche settimana fa avevano fatto applaudire il pubblico intonando la cover della più celebre Zitti e Buoni dei Maneskin, ora chiedono “rispetto” dalla nuova generazione del rock. Imprevedibili, sbrilluccicanti, intinti in una vasca di paillettes, ora proprio i Cugini di Campagna hanno da ridire alla giovane band romana campionessa di vendite e di ascolti e da poco partita alla volta dell’America, aprendo il concerto dei Rolling Stones.

I Cugini di Campagna rimproverano i Maneskin

Mentre Mick Jagger sul palco dell’Allegiant Stadium di Las Vegas porge i suoi saluti e i suoi ringraziamenti ai Maneskin che hanno da poco concluso la loro performance in apertura al concerto dei Rolling Stones (“Grazie mille ragazzi“); dall’altra parte dell’oceano i Cugini di Campagna guardano, osservano, studiano quei nuovi fenomeni della musica e, all’improvviso, è per loro un déjà-vu. Mentre orde di giovani cantano Mamma Mia in America, diventata ormai colonna sonora di giornate intere di teenager statunitensi, i Cugini di Campagna non possono che rivendicare qualcosa di quel look sfoggiato dai romani a Las Vegas.

Mick Jagger e i Cugini di Campagna
I Maneskin e Mick Jagger. Fonte: Instagram

I Cugini di Campagna: “Basta copiare i nostri abiti”

I Maneskin si sono esibiti negli USA, prima dei Rolling Stones, IMITANDO, nel vestire i CUGINI DI CAMPAGNA. BASTA COPIARE I NOSTRI ABITI“,e quanto ci di serioso così come quanto ci sia di ironico, non è dato sapere. A queste parole vengono allegate due fotografie poste a confronto: nella prima appare Damiano David, il frontman dei Maneskin, fasciato in un’aderente tutina a stelle e strisce; nella seconda si vede immortalato Nick Luciani, anche lui di stelle e strisce vestito. Tra i commenti c’è chi si sbizzarrisce in risate, cogliendo dell’ironia nell'”affronto” del gruppo musicale fondato a Roma nel 1970 e, per certi versi, lungimirante e visionario anche nel look. Risponderanno i Maneskin a questa “provocazione”?

i cugini di campagna e i maneskin
I Cugini di Campagna “rimproverano” i Maneskin. Fonte: Instagram

C’è un però perché se di provocazione si vuole parlare bisogna aggiungere un “secondo atto”: i Cugini di Campagna hanno poi infatti infierito su Facebook ripubblicando la loro versione cover di Zitti e Buoni. “Fate qualcosa di meglio, come noi abbiamo fatto con la vostra “zitti e buoni“, è davvero solo ironia?

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.