Connettiti con noi

GOSSIP

Il corteggiamento di Silvio Berlusconi a Raffaella Carrà: un camion carico di fiori

Così provò a convincerla a lasciare tutto per lui

Pubblicato

su

Silvio Berlusconi e Raffaella Carrà
Ascolta la versione audio dell'articolo

Erano i primi anni ’80 quando Silvio Berlusconi si trovava in cerca di idee e volti per il da poco nato Canale5. In quel momento storico Raffaella Carrà, che andava in onda con Pronto, Raffaella? su RaiUno, rappresentava quanto di più perfetto ed appetibile televisivamente parlando per i progetti di Silvio Berlusconi. Così l’imprenditore non esitò a contattarla direttamente cercando di convincerla a lasciare la Rai.

La telefonata tra Silvio Berlusconi e Raffaella Carrà

“Nel 1982 facevo Pronto, Raffaella e il dottor Berlusconi mi propose di fare lo stesso programma a Canale 5, gli dissi: Fra tre anni sarò pronta. Tornai a casa e vidi un camion carico di azalee, erano accompagnate da un bigliettino, sul quale c’era scritto: Spero non si dimentichi di me fino al prossimo incontro”, questo l’aneddoto ricordato da Il Corriere della Sera. Un tentativo romantico da parte di Silvio Berlusconi, andato in porto però solamente nel 1987, con Benvenuta Raffaella.

Advertisement

Più Gossip

Advertisement