Connettiti con noi

TREND

Influencer cinese cucina e mangia uno squalo bianco: la polemica è mondiale, rischia il carcere

Cucina e mangia un animale raro in via d’estinzione e tutto per un po’ di successo sui social

Pubblicato

su

influencer cinese cucina mangia squalo bianco

Cucina e mangia uno squalo bianco per un pugno di like sui social

Si chiama Tizi la celebre food blogger (o food influencer) ora nel mirino del governo cinese per aver cucinato e mangiato uno squalo bianco. Si tratta infatti di una specie rarissima e per di più in via d’estinzione ma l’influencer cinese, seguita da milioni di utenti, non si è fatto scrupoli, ignorando la legge pur di ottenere successo sui social. Ora rischia il carcere.

L’influencer cinese, il video sui social: cucina e mangia uno squalo bianco

Lo squalo bianco: un animale raro, in via d’estinzione, che non si può catturare, non si può mettere in commercio, non si può mangiare. Eppure, nonostante ciò sia punito dalla legge in Cina, tutto questo è ugualmente successo, per una manciata di popolarità che ora rischia di costare il carcere. Al centro dell’attenzione c’è Tizi, una food influencer, che recentemente sulla piattaforma Douyin, ha condiviso un video. (Douyin è un social network non diverso da Facebook o Instagram che è molto in voga ad oggi soprattutto in Cina e tra le nuove generazioni). Un video che però fin da subito ha scatenato l’ira di tutti: utenti, animalisti, ambientalisti.

LAWEBSTAR.IT HA DECISO DI NON MOSTRARE IL VIDEO

La ricetta e il commento: “Carne davvero tenera”

Dopo aver “acquistato” lo squalo bianco al mercato di Nanchong (e già questo gesto è condannato dalla legge cinese), la ragazza ha deciso di fotografarsi sdraiata, al fianco dello squalo bianco di imponenti dimensioni. Sempre nel video si è poi immortalata nel vivo della ricetta con di preparazione annoverando pulitura, taglio, marinatura e successivamente cottura alla brace dell’animale, una specie protetta. Ripetiamo, un animale raro che conta meno di 3.500 esemplari al mondo. Non è mancata nella la ripresa postuma alla cottura, l’assaggio del piatto con commento: “La sua carne è davvero molto tenera“.

La polemica e le indagini della polizia: l’influencer cinese rischia il carcere

Una pioggia di critiche e una polemica accesa ha messo in allarme anche la polizia cinese, mobilitatasi grazie alle segnalazioni. Sono al momento in corso le indagini per comprendere quali siano le responsabilità della giovane ragazza. Tizi avrebbe cercato “scampo” appellandosi al fatto di aver regolarmente reperito lo squalo al mercato, ma per la polizia cinese la versione è molto debole. Ad oggi l’influencer rischia anche il carcere dai 5 ai 10 anni.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.