Connettiti con noi

MUSICA

Irama, il segreto di Ovunque Sarai: la dedica alla nonna dal Festival di Sanremo

Irama e la dolce dedica a una persona molto speciale per lui, in occasione dell’ultima serata di Sanremo

Pubblicato

su

irama

Irama: la dedica in occasione della finale del Festival di Sanremo

Irama, quarto classificato con Ovunque Sarai al Festival di Sanremo 2022. Ma facciamo un passo indietro, alla finale del Festival (e cioè alla serata del 5 febbraio), e alla performance dell’artista. Poco dopo l’esibizione l’artista ha postato una storia su Instagram in cui ha dedicato la canzone e proprio quell’esibizione finale, a una persona per lui molto speciale ma che ahimé non è più con l’artista.

Irama: la dolce dedica di Irama alla nonna scomparsa

irama instagram

Irama, sulle dolci note e parole di Ovunque Sarai, ha voluto trasmettere un messaggio e un saluto a una persona a lui molto cara, oggi però scomparsa. Quella persona, come ha chiarito il cantante, sarebbe la nonna. Irama ha infatti postato, sulle sue Instagram stories, uno scatto di quando era bambino che lo vede in compagnia dell’amata nonna. Mano nella mano. E questa nostalgia dolorosa sembra proprio richiamare il testo della sua canzone: “Ovunque sarai, ovunque sarò. In ogni gesto io ti cercherò, se non ci sarai io lo capirò e nel silenzio io ti ascolterò“. L’artista aveva già chiarito come la sua canzone non fosse esattamente una canzone d’amore, bensì di come parlasse di “un ricordo di una persona che nella mia vita non c’è più“. Ma non aveva ritenuto necessario spiegare chi fosse quella persona, preferendo in qualche modo che ognuno si sentisse libero di pensare a chiunque portasse nel cuore. Ma la sera finale forse, complice la fortissima emozione, qualcosa si è smosso e il cantante – magari – ha sentito la necessità di condividere questo dolore e questo sentimento di mancanza, anche con i suoi fan. Sanremo è stato anche e soprattutto questo: grandi ed intense emozioni.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.