Connettiti con noi

Attualità

Islanda, una battaglia al femminile: donne in piazza per la parità di salario

Il grido di migliaia di donne islandesi, scese in piazza contro la differenza salariale

Pubblicato

su

islanda

Gender pay gap: in Islanda migliaia di donne sono scese in piazza contro la differenza salariale

Non ha avuto purtroppo grande eco la battaglia portata avanti da migliaia di donne che in Islanda circa 2 giorni fa sono scese in piazza unite da un grido: basta alla differenza salariale che esiste tra generi.

Che cos’è il gender pay gap, in piazza anche Katrin Jakobsdottir

Una presa di posizione forte e uno sciopero generale da parte di migliaia di lavoratrice stanche del gender pay gap, la differenza salariale che esiste tra generi per la quale le donne, pur ricoprendo lo stesso ruolo degli uomini, guadagnerebbero comunque di meno. Una lotta anche culturale quella portata avanti dalle donne islandesi nonostante il Paese sia tra i più progressisti d’Europa. Uno sciopero al quale oltretutto ha preso parte in prima persona Katrin Jakobsdottir, la prima ministra. “Oggi non lavorerò – ha dichiarato la politica – mi aspetto che facciano lo stesso anche tutte le donne che fanno parte del governo“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014