Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Jamie Dornan, l’attore di 50 sfumature di grigio si sfoga: “L’anno peggiore e più difficile della mia vita”

Un anno da buttare, quello appena trascorso, per l’attore irlandese

Pubblicato

su

Jamie Dornan

Il celebre volto che ha impersonato Christian Grey si racconta con dolore sull’anno appena trascorso

Jamie Dornan, attore di 50 sfumature di grigio, ha recentemente avuto modo di raccontare come il 2021 sia stato un anno decisamente da dimenticare per lui, soprattutto a causa della morte del padre dovuta al Covid-19.

Jamie Dornan, la scomparsa del padre e le parole sul 2021: “L’anno più difficile della mia vita

Jamie Dornan

Jamie Dornan, nonostante i grandi impegni attoriali che lo vedono e lo vedranno protagonista, in un’intervista al The Telegraph ha raccontato di come il 2021 sia stato l’anno più difficile della sua vita, a causa della morte del padre Jim. L’uomo, ginecologo 73enne, si è spento a causa del Covid-19, ma ha lasciato all’attore tanti, preziosissimi, insegnamenti:Mi sembra impossibile trovare qualcosa di negativo su di lui. Era un concentrato di positività, che poi resta anche la mia priorità. La sua gentilezza e la sua capacità di parlare di tutto a tutti (è speciale). Mi ripeteva spesso: ‘Tratta la persona che pulisce il tribunale come il giudice‘. Papà aveva tempo per chiunque“.

Una scomparsa che lo ha fortemente segnato, facendo sì che il 2021 sia stato definito dall’attore, che presto tornerà nelle sale con la pellicola Belfast di Kenneth Branagh, come: “L’anno peggiore, nonché il più difficile, di tutta la mia vita“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.