Connettiti con noi

Cinema e Teatro

Jane Fonda verso gli 85 anni: “Mi avvicino alla morte e non mi dà fastidio”

Lo spirito di Jane Fonda è da invidia

Pubblicato

su

Jane Fonda

Jane Fonda compie 85 anni, ma non è spaventata dalla morte

Jane Fonda compirà 85 anni a fine anno e dimostra uno spirito decisamente giovanile. Figlia del celebre attore Henry Fonda e sorella di Peter Fonda (di cui Easy Rider è il film più conosciuto), ha rilasciato un’intervista al canale americano CBS, nel quale ha parlato di come affronta la vecchiaia e di cosa pensa della morte.

Jane Fonda: “Sono consapevole di essere vicina alla morte”

L’ultimo lavoro che compare nel curriculum di Jane Fonda è Grace and Frankie, una sitcom che la vede recitare al fianco di Lily Tomlin. Ma, nella memoria collettiva, rimangono celebri suoi video di fitness che spopolavano negli anni 80. Il fisico è forse cambiato da allora, ma non lo spirito. Proprio su questo aspetto si sofferma nell’intervista, dicendo: “Sono super consapevole di essere più vicino alla morte. E non mi dà fastidio“. Affronta quindi l’avvicinamento alla morte non con spavento, ma come un’inesorabile destino a cui non vuole abbandonarsi senza combattere.

Jane Fonda, una maestra di vita da cui lasciarsi ispirare

Ha poi continuato spiegando: “Quello che mi infastidisce è che il mio corpo, in pratica, non è il mio! Le mie ginocchia non sono mie, i miei fianchi non sono miei, la mia spalla non è mia. Solo in viso mi riconosco. Jane Fonda non è solo attrice ma anche attivista, in particolare per i temi riguardanti la sostenibilità ambientale. Lo spirito non è cambiato rispetto a quando era teen-ager. “E non posso più sciare, andare in bicicletta o correre? Si può essere vecchi a 60 anni, e puoi essere davvero giovane a 85 anni! Il fatto è che sono ancora viva e a lavoro. Per cui wow!… chi se ne frega se non ho le mie vecchie articolazioni?“. Complimenti a Jane Fonda, e che possa essere d’ispirazione a tutti noi.

Telegram Invito LaWebstar