Connettiti con noi

DA SEGUIRE

Jeff Bezos e la Gioconda: una petizione online gli chiede di mangiarsi il quadro

“Nessuno ha mai mangiato la Monna Lisa”, almeno fino ad oggi.

Pubblicato

su

Gioconda Monna Lisa quadro

“Crediamo che Jeff Bezos debba prendere posizione e realizzare questo sogno”. Così si apre la petizione con la quale viene richiesto a Jeff Bezos, ex CEO di Amazon e uno degli uomini più ricchi del pianeta, di acquistare l’opera e banchettare con il quadro più rappresentativo e conosciuto di Leonardo da Vinci, la Gioconda.

La petizione lanciata per fa mangiare la Monna Lisa

La curiosa istanza, salita alla ribalta solo di recente, nasce l’anno scorso da una domanda posta fra alcuni amici: può l’uomo con un patrimonio stimato, secondo Forbes, a 200 miliardi di dollari comprare e divorarsi una delle opere d’arte più iconiche e famose di sempre? Rimasta nascosta nei meandri di internet, adesso la petizione è stata condivisa e firmata da un numero sempre maggiore di utenti, che si aggira intorno ai 17mila.

Jeff Bezos, la Gioconda: una riflessione sulla distribuzione della ricchezza nel mondo

Jeff Bezos patron di Amazon
Jeff Bezos patron di Amazon

Per quanto la petizione possa sembrare stralunata, porta con sé un’importante e doverosa riflessione su come la ricchezza sia appannaggio di pochi, come Jeff Bezos, a scapito di una collettività progressivamente sempre più povera. Il New York Times ha fatto notare come il magnate di Amazon possa non solo permettersi l’acquisto del quadro ma, soprattutto, non subire particolari conseguenze al proprio sterminato patrimonio, che rimarrebbe pressoché illeso. Resta comunque impossibile che Bezos pranzi con la Gioconda, in quanto Leonardo realizzò l’opera con particolari vernici al piombo, di certo poco commestibili.

QUI IL LINK ALLA PETIZIONE: https://www.change.org/p/reddit-we-want-jeff-bezos-to-buy-and-eat-the-mona-lisa

Advertisement

Da non perdere

Advertisement