Connettiti con noi

GOSSIP

La lettera di Maria Teresa Ruta a Guenda: “Non pensare al concepimento”

Il consiglio affettuoso per superare il momento di sofferenza

Pubblicato

su

Maria Teresa Ruta GF vip

La lettera aperta per offrire il sostegno alla figlia nel momento più difficile

Maria Teresa Ruta ha scritto una commovente lettera a sua figlia Guenda Goria, pubblicata dal settimanale di gossip e spettacolo DiPiù. In questa lettera, la Ruta ha espresso la sua preoccupazione e il desiderio di confortare Guenda in un momento difficile della sua vita.

Guenda, figlia di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria, ha recentemente affrontato la perdita di un bambino e sta lottando con la difficoltà di concepire nuovamente. La madre ha voluto affrontare questo delicato argomento con parole sincere e affettuose: “Da troppo tempo ti vedo triste, stanca, con il volto cupo. Sei sempre bellissima certo, ma una mamma sa guardare oltre e io, Guenda, nei tuoi occhi vedo il dolore e una profonda malinconia. La causa dei tuoi dispiaceri è legata a questo desiderio di maternità che la vita ti sta negando”.

Maria Teresa Ruta al fianco della figlia Guenda: “Non hai nulla da temere”

Le parole di Maria Teresa dimostrano la profonda preoccupazione di una madre per il benessere della figlia. La donna ha anche menzionato il compagno di Guenda, Mirko Gangitano, incoraggiandola a continuare la loro relazione senza focalizzarsi esclusivamente sul concepimento: “Continua a stare con Mirko. Amatevi, ma senza più pensare al concepimento: anche lui ti ha tranquillizzato, ti ho ribadito che non hai nulla da temere per il vostro amore. Sposatevi”.

La conduttrice ha spinto Guenda a concentrarsi su altri aspetti della sua vita, inclusi il suo talento artistico e la pianificazione del matrimonio. Ha offerto inoltre il suo sostegno nell’organizzazione del grande giorno, dimostrando di essere presente e pronta ad aiutare la figlia in ogni modo possibile.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014