Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

L’attrice Anne Heche è cerebralmente morta: la famiglia staccherà la macchina che la tiene in vita

L’incidente d’auto non le lascerà scampo: la famiglia disporrà la donazione degli organi

Pubblicato

su

anne heche condizioni

La donna non ha probabilità di riprendersi dall’incidente in auto: la famiglia di Anne Heche ha deciso di staccare le macchine

L’annuncio diramato dal portavoce della famiglia di Anne Heche è drammatico. L’attrice, vittima di un incidente d’auto violentissimo, è stata dichiarata cerebralmente morta dai medici. Da giorni entrata in coma, per la donna di 53 anni non c’è più nulla da fare. A tenerla in vita sono alcuni macchinari, che verranno però staccati dalla famiglia. La decisione dei parenti di Anne Heche è stata divulgata anche da TMZ, che ha inoltre sottolineato la volontà della famiglia di donare gli organi della donna, come da lei scelto.

Si valuta la condizione degli organi per effettuarne la donazione

“Anne Heche ha subito una grave lesione cerebrale anossica e rimane in coma, in condizioni critiche. Non ci si aspetta che sopravviva. Queste le parole di un rappresentante della famiglia. Per quanto riguarda la donazione degli organi, va ancora sostenuta una serie di accertamenti per stabilire la possibilità di trapiantarli in pazienti in attesa.

“Aveva un cuore enorme”

La famiglia di Anne vuole però ricordare quanto ha fatto di importante e quanta gioia ha portato in chi la amava: Anne aveva un cuore enorme e ha toccato tutti quelli che incontrava con il suo spirito generoso. Più che il suo straordinario talento, ha visto diffondere gentilezza e gioia come il lavoro della sua vita, specialmente muovere l’ago per accettare chi ami. Lei sarà ricordata per la sua coraggiosa onestà e immensamente mancata per la sua luce”.

Cosa è successo ad Anne Heche

Anne Heche sembra così destinata a non svegliarsi più, dopo il terribile schianto in auto dei giorni scorsi. Alla guida sotto effetto di cocaina, ha terminato la sua corsa contro un palazzo, scatenando inoltre un incendio letale che l’ha completamente ustionata.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.