Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Laura Chiatti, morta l’amica Elena: “Ciao amore mio”

Le strazianti parole d’addio dell’attrice per l’amica Elena

Pubblicato

su

Laura Chiatti su Instagram

Lutto per Laura Chiatti: l’addio su Instagram

Strazianti le parole di Laura Chiatti su Instagram spese per dire addio alla sua grande amica Elena, una delle persone che l’ha accompagnata dall’adolescenza all’età adulta, scomparsa giovanissima.

Laura Chiatti e l’addio alla sua amica Elena

Un lutto terribile per la nota attrice Laura Chiatti che su Instagram dice addio pubblicamente ad Elena, sua grande amica che ora non c’è più. Una persona che sembra aver da sempre accompagnato nella vita la Chiatti e sulla cui morte non sono però state rese note informazioni. Si tratta di una morte però sopraggiunta in giovane età e che così la Chiatti commenta sui social, dicendo addio ad una parte del suo cuore: “La tua attitudine é sempre stata quella verso il volo, verso l’alto, verso la libertà ,forse perché sapevi di essere una farfalla… e le farfalle tornano sempre dalle mamme“.

Le strazianti parole di Laura Chiatti su Instagram

Morta elena amica di Laura Chiatti addio su Instagram
Il post di Laura Chiatti su Instagram

Così poi continua la Chiatti, profondamente addolorata dalla morte dell’amica: “Riesco solo a darmi questa di spiegazione Elena. Che lei ti abbia richiamato a se, per non lasciarti più. Sei stata la mia adolescenza , parte di una vita che avrebbe dovuto impegnarsi un po’ di più con te, eri dentro ogni bellezza, eri il suono più rassicurante di ogni canto – scrive la Chiatti – Solo 3 giorni fa ridevamo ricordando le nostre meravigliose follie. Che tu possa rinascere , e che la potenza delle tue ali di farfalla possa concederti prati di maestà e volteggi facili nel cielo. Ciao amore mio“. Un commovente addio a cui sono seguiti migliaia di commenti sui social in sostegno alla Chiatti in questo difficile momento.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.