Connettiti con noi

GOSSIP

Le sorelle Selassié non sono principesse: la decisione del tribunale

Che cosa ha deciso il tribunale svizzero

Pubblicato

su

selassié principesse

Le sorelle Selassié non sono principesse: cosa ha deciso il tribunale

Le sorelle Selassié sono davvero principesse? Stando a quando riporta Oggi sembrerebbe di no. Questo lo avrebbe deciso il tribunale svizzero. Nello specifico la questione sarebbe legata alla vicenda giudiziaria del padre delle tre giovani ex concorrenti del GF Vip.

Le prime informazioni a riguardo

Le sorelle Selassié non sarebbero principesse: un fatto che sarebbe legato alla vicenda giudiziaria del padre delle ex concorrenti del GF Vip. Questo quanto scrive Gossip e Tv: “Precisamente Bissiri è stato condannato in appello a 6 anni di prigione dalla Corte di Apello e di revisione penale del Canton Ticino. Scendendo nel dettaglio, il padre delle sorelle Selassié è accusato di ‘truffa per mestiere, falsità in documenti, ripetuta‘. L’uomo dovrà scontare il resto della pena nella prigione di Lugano, in Svizzera“.

“Bissiri mostrava documenti falsi dalla banca centrale tedesca”

Ancora: “I 13 milioni di euro che dovrà restituire corrispondono alla cifra sottratta all’imprenditore Silvio Tarchini, al procuratore Battista Ponti e al direttore di banca. Figlio di un italiano del Negus d’Etiopia e di una donna etiope, Giulio Bissiri avrebbe ingannato queste persone (e non solo) dichiarandosi membro della ex famiglia imperiale“.

Infine: “Nel corso di questa truffa, secondo quanto stabilito dalla giustizia svizzera, Bissiri mostrava documenti falsi della banca centrale tedesca e carte firmate dal cancelliere tedesco. Così riusciva a convincere gli imprenditori a farsi finanziare per pagare avvocati e spese per riuscire, secondo quanto sosteneva, ad entrare in possesso del tesoro“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s. P.I.12467380015