Connettiti con noi

MUSICA

Ligabue, il racconto delle crisi: “Avevo quasi pensato di mollare tutto”

La rockstar simbolo per intere generazioni di italiani ha svelato alcuni retroscena della sua carriera

Pubblicato

su

Luciano Ligabue in concerto

Luciano Ligabue, leggendaria rockstar del panorama italiano, ha raccontato in una recente intervista le crisi vissute e affrontate all’interno di una carriera costellata da successi personali e collaborazioni con le più importanti star della musica italiana e non solo.

Ligabue: il racconto delle crisi durante la carriera

Intervistato sulle pagine del Corriere della Sera, Ligabue ha avuto modo di raccontare alcuni aspetti della sua vita personale e professionale, che forse anche i fan più accaniti con conoscevano. Frammenti di una vita vissuta sempre al palco, tra musica e grandi emozioni, ma anche altalenata da crisi che si sono affacciate pian piano e all’improvviso. Parlando del futuro progetto che lo vedrà protagonista (la docuserie su RaiPlay dal titolo E’ andata così) il cantante di Correggio affronta senza remore i propri momenti no: “Non sarà popolarissimo farlo, non porta gli stessi punti dello sbandierare i propri successi, ma ne ho avute 3“.

La prima crisi dopo il suo terzo album

Luciano Ligabue

La prima, arrivata insieme al terzo album: Fece sparire quasi tutto il pubblico che era arrivato con i primi due“. La seconda, collegata invece all’esplosione di popolarità del musicista, rischiò di inghiottirlo a causa dell’incapacità di saperla adeguatamente gestire. La terza e ultima crisi è arrivata parallelamente al progetto che ha unito insieme la sua musica e il cinema, l’uscita Made in Italy: “Mentre davo la mia voce a un personaggio [..] ho perso la mia per un polipo“.

Le speranze di Ligabue per il futuro

Nonostante questi periodi neri, Ligabue non si è di certo perso d’animo. Anzi, con la tenacia che lo ha sempre contraddistinto, la rockstar ha affermato di voler a tutti i costi recuperare il tempo perso a causa del lockdown, soprattutto la data mancata di Campovolo, l’evento con il quale avrebbe dovuto celebrare i suoi 30 anni di carriera: “Ho bisogno di pensare alla ripartenza con quel concerto, rimettere nel quotidiano, salire su un palco“.

Advertisement

Più Musica

Advertisement

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.