Connettiti con noi

GOSSIP

Lillo: “Sognavo di essere un supereroe, ma il costume da Batman costava troppo”

Le parole del comico sulla sua infanzia e il rapporto con i compagni

Pubblicato

su

lillo supereroe

Lillo ed il sogno di essere un supereroe: i ricordi d’infanzia del comico

Da bambino Lillo sognava di essere un supereroe, sebbene ci fosse qualche difficoltà nel raggiungimento di tale obiettivo. “Sognavo di essere un supereroe, però il costume da Batman costava troppo, così mamma pensò di riciclare quello da ciociara di mia cugina“, ha spiegato il comico per Il Corriere della Sera.

Ancora, questa volta con uno sguardo rivolto anche al rapporto con i compagni, da piccolo: “Ero grassissimo, a scuola mi prendevano in giro. Il fatto è che abitavo con mia nonna Mattia (aveva il nome da uomo), che veniva dalla guerra: per lei un bambino in salute doveva pesare 80 kg. Il battuto di lardo lo metteva pure nel minestrone“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014