Connettiti con noi

Attualità

Lollobrigida nella bufera, la replica: “Fermata straordinaria mica solo per me”

La replica del ministro dopo l’ondata di polemiche

Pubblicato

su

lollobrigida

Il ministro Francesco Lollobrigida replica e chiarisce quello che è successo: “Fermata straordinaria a Ciampino per tutti, non solo per me”

Replica ad ore di distanza da quello che è successo e soprattutto dopo un’ondata di proteste e critiche soprattutto da parte della classe politica: la risposta del ministro Lollobrigida alla fermata “straordinaria” del treno diretto a Napoli.

Doveva arrivare a Caivano il ministro Lollobrigida, ma con tutto quel ritardo accumulato dal treno forse non sarebbe riuscito ad arrivare in tempo. “Il treno che ho preso per arrivare, ho potuto scoprire solo dopo la partenza, aveva 100 minuti di ritardo e in pochi km ha effettuato diverse lunghe soste“, scrive oggi nel lungo comunicato stampa arrivato a chiarire l’accaduto. “Ho chiesto se fosse possibile scendere in una di queste, come anche altri passeggeri, ma le porte in assenza di passaggi per attraversare i binari non possono essere aperte. – si legge – Il treno si è fermato a Ciampino, dove è stata effettuata una fermata straordinaria disponibile alla discesa di tutti e non solo per me come qualcuno ha riportato“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. P.I.11028660014