Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Loretta Goggi presa di mira dopo i Seat Music Awards: la cantante abbandona i suoi profili social

L’addio dopo le pesanti critiche subite dopo lo show

Pubblicato

su

Loretta Goggi Maledetta Primavera

Finisce come forse nessuno avrebbe mai immaginato l’omaggio ai 40 anni della canzone più iconica di Loretta Goggi, Maledetta primavera, avvenuto sul palco dei Seat Music Awards. Finisce con la cantante in preda allo sconforto e decisa a non avere mai più a che fare con i social network, diventati campo di battaglia virtuale dopo la sua esibizione. Proprio in un’occasione per lei di festa, che l’ha vista tornare sul palco a intonare il suo brano più famoso, ha subito tutta la ferocia delle critiche del popolo del web.

Gli attacchi a Loretta Goggi dopo i Seat Music Awards

Tra chi non ha gradito il playback, chi ha ritenuto non adeguato il look, chi ha puntato il dito sul make up e chi in generale ha sfogato la propria avversità nei suoi confronti, Loretta si è scontrata con la (triste) realtà dell’era dei social network, che non pone filtri tra la pancia del pubblico e chi sale su un palco. Forse per essere scampata per un po’ di tempo agli attacchi, anche a causa della sua esposizione limitata rispetto ad altri, la Goggi ha accusato il colpo e deciso di mettere subito fine a questo meccanismo di amplificazione dell’insulto.

Il messaggio della cantante e l’addio ai social

Loretta Goggi canta ai Seat Musica Awards

La cantante ha raccontato così il suo stato d’animo e la decisione di dire ‘basta’ al mondo social: “Vorrei parlarvi del rammarico che provo nel leggere commenti di una cattiveria, un’arroganza, una gratuità indescrivibili, tali da costringere il mio staff a cancellarne alcuni – spiega Loretta Goggi, in un momento – di cui avrei voluto godessimo insieme, nella comune gioia per un grande traguardo raggiunto e non certo per parlare di trucco (mi trucco da sempre da sola), di vestito da pagliaccio (uno splendido abito di Etro!), di chirurgia estetica (vi sfido a trovare sul mio volto, vicino alle orecchie o fra i capelli cicatrici in proposito), di playback (usato da tutti)”.

Quindi un ultimo sfogo e poi lo stop, a scapito di chi l’ha sempre sostenuta con affetto: “Ho deciso di allontanarmi definitivamente dai social e dai relativi insulti. Eccomi perciò a comunicarvi che questa è la mia ultima visita”. Non certo l’anniversario che aveva previsto, ma come poteva d’altronde immaginare che il livello sia sceso a tal punto da scagliarsi senza pietà contro chi ha fatto la storia della musica della nazione?

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.