Connettiti con noi

Trend

Luca Onestini, alluvione in Emilia Romagna e pubblicità online: cos’è successo

“Schifata. Sciacalli”: la sponsorizzazione che trae spunto dalla tragica alluvione in Emilia Romagna

Pubblicato

su

luca onestini emilia alluvione

Luca Onestini nella bufera: pesanti accuse contro di lui, cos’è successo e perché c’entra l’alluvione in Emilia Romagna

Luca Onestini, ex concorrente del GF Vip ma volto già noto in tv, finisce giustamente al centro di una bufera dopo aver sponsorizzato un sito di aste online prendendo, come spunto, la difficile e tragica situazione in Emilia Romagna, regione sommersa dall’acqua e in piena emergenza a causa del maltempo.

Sponsorizzazioni ed emergenza maltempo in Emilia Romagna: Luca Onestini nel mirino del web

Sono 13 sinora i morti dell’alluvione in Romagna, la conta dei danni fisici non è ancora possibile da fare, l’emergenza maltempo continua con l’allerta rossa odierna, e non si può dare un valore al danno morale, il dolore di migliaia e migliaia di cittadini. Una situazione di assoluta emergenza le cui drammatiche immagini fanno velocemente il giro del mondo, ma non ci si ferma a questo. Finisce nel mirino di migliaia di utenti Luca Onestini, lui stesso dell’Emilia Romagna, che proprio nell’alluvione sembra aver trovato lo spunto, “l’aggancio” del tutto fuori luogo per sponsorizzare sui social un sito che si occupa di aste online di immobili.

“Se le strade sono chiuse, ne approfitto e gioco un po’….”

Questo tempo ci fa penare – dichiara Onestini in una storia Instagram non più pubblica ma comunque ormai agli atti sui social – però l’importante è trovare un senso anche alle cose che un senso non hanno“. Il riferimento dunque è proprio allo stato di emergenza per il maltempo in Emilia Romagna, in ginocchio per l’alluvione. Il senso sembra essere proprio quello, sminuendo una tragedia ad una situazione non emergenziale. “Cercare di renderlo produttivo. Se le strade sono chiuse e uscire di casa non è possibile, ne approfitto e gioco un po’ su…“, e qui la sponsorizzazione al sito di aste. Una pubblicità che, avendo come spunto proprio una tragedia, non è stato vista né interpretata benevolmente dai suoi stessi concittadini ma non solo.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.