Connettiti con noi

SERIE TV

Luca Zingaretti “dietro le sbarre”: in carcere è “Il re”

In arrivo la nuova serie tv dedicata al racconto della vita in un istituto penitenziario

Pubblicato

su

Luca Zingaretti

Luca Zingaretti parla al termine delle riprese de Il re, il primo prison drama italiano che lo vede tornare protagonista di una fiction dopo aver svestito i panni del commissario Montalbano. La serie televisiva Sky Original vuole raccontare l’universo delle carceri e le dinamiche che avvengono al suo interno, che rendono la vita dei suoi “abitanti” davvero difficile.

La trama de Il re: la nuova serie tv con protagonista Luca Zingaretti

L’attore protagonista sarà Luca Zingaretti, che darà il volto a Bruno Testori, direttore dell’istituto penitenziario San Michele, nel quale si svolge la trama. Uomo dispotico e amante del ruolo che ricopre per il potere che gli conferisce sui detenuti, Bruno dirige il carcere a suo piacimento, varcando abitualmente la soglia di quanto stabilito dalla legge. Come dichiarato da Luca Zingaretti nel corso di un’intervista a Il Corriere della Sera: “

“Un ruolo difficile, impegnativo, Bruno pensa di avere una missione. Nel suo delirio di onnipotenza crede di amministrare la giustizia. Visto da fuori è terribile, da dentro è un uomo con l’ossessione del controllo”.

La serie è stata girata in gran parte all’interno di istituti penitenziari reali (ormai chiusi) e ciò ha reso le riprese molto particolari, a causa proprio della lunga permanenza tra le mura di edifici pensati per la reclusione. Non è stato pertanto un lavoro tra i più leggeri, come ha ammesso proprio Luca Zingaretti: Non è semplice spiegare cosa trasmettono quei posti, c’è un’energia particolare, trasudano le emozioni provate da chi li ha abitati. Non ci rendiamo conto del livello di frustrazione psicologica a cui sono costrette le persone”.

Il cast de Il re, il prison drama firmato Sky Original

Luca Zingaretti sul set de Il re
Luca Zingaretti e il regista Giuseppe Gagliardi durante le riprese de “Il re”

Accanto a Luca Zingaretti hanno recitato attori che in passato hanno vissuto il carcere sulla propria pelle: “Oltre ad aiutarci nell’essere verosimili, mi hanno raccontato come funziona la vita lì”. Il cast potrà vantare la presenza di Isabella Ragonese, nei panni di un’agente della polizia carceraria del San Michele e di Anna Bonaiuto, pubblico ministero che darà filo da torcere a Bruno Testori per i suoi comportamenti al limite della legge. Sarà del gruppo anche Barbara Bobulova, che interpreterà la ex compagna del direttore del carcere.

Il re: episodi, produzione e data di uscita

La prima stagione di Il re, la serie tv Sky Original con protagonista Luca Zingaretti, è composta da 8 episodi, derivanti dal lavoro congiunto di Stefano Bises, Bernardo Pellegrini, Massimo Reale, Peppe Fiore e Davide Serino, ovvero i componenti del team che ha curato soggetto e sceneggiatura. La serie, prodotta da Lorenzo Mieli e The Apartment con Wildside, sarà distribuita da Fremantle, sarà visibile su Sky presumibilmente ad inizio 2022, ma non è stata ancora stabilita una data ufficiale.