Connettiti con noi

MUSICA

Lucio Dalla: a 10 anni dalla scomparsa un murale per lui a Sorrento firmato da Jorit

Nato a Bologna, il cantante Lucio Dalla, ha sempre avuto un legame speciale con Sorrento, dove ora si può ammirare un murale a lui dedicato

Pubblicato

su

Lucio Dalla Jorit

Lucio Dalla, 10 anni dalla sua morte: la dedica a Sorrento dell’artista Jorit

La città di Sorrento omaggia Lucio Dalla nel decennale della sua morte con una rassegna culturale. Le celebrazioni sono state aperte da un nuovo murale dello street artist Jorit, classe 1990. Il murale, posto su una parete proprio al centro di Sorrento, raffigura il volto del grande cantautore bolognese, con colori caldi e uno sguardo rassicurante.

Lucio Dalla: Jorit e il suo messaggio di Pace

Lucio Dalla murale di Jorit
Il murale dell’artista Jorit dedicato a Lucio Dalla nella città di Sorrento

Infatti, le manifestazioni che si apriranno a Sorrento, proprio il 4 marzo (che sarebbe stato il settantanovesimo compleanno di Lucio Dalla) si chiameranno proprio I Colori di Lucio e dureranno tutto il mese. L’iniziativa è stata lanciata dal Comune di Sorrento. La città campana nel 1997 insignì Lucio Dalla della cittadinanza onoraria. Il murale va a ricoprire un’enorme scritta rossa con una lunga citazione dalla canzone Se io fossi un angelo, dall’album Bugie del 1985: “Andrei in Afghanistan/ e più giù in Sudafrica a parlare con l’America/ e se non mi abbattono/ anche coi russi parlerei [..]”. Aguzzando la vista, si riescono ancora a leggere le parole.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.