Connettiti con noi

MUSICA

Mahmood racconta il periodo nero: “Non mi riconoscevo”. A salvarlo, la mamma

Tra una vittoria a Sanremo e l’altra, ha vissuto un momento moto difficile

Pubblicato

su

Mahmood mamma

Il cantante, dopo il primo successo al Festival di Sanremo, si era smarrito e rischiava di perdersi per sempre

Mahmood, fresco vincitore (per la seconda volta in carriera) del Festival di Sanremo, vive un momento d’oro dal punto di vista professionale. La gloria musicale, però, non è sempre sinonimo di benessere a 360 gradi. Lo stesso 29enne ha raccontato infatti di aver trascorso un difficile periodo a livello personale dal quale è uscito solo grazie all’aiuto della mamma Anna. Il buio per lui è giunto proprio dopo la vittoria al Festival 2019 con la canzone Soldi.

A salvare Mahmood dalla crisi è stata la mamma Anna

“Quando è arrivato il successo, dopo la prima vittoria al Festival tre anni fa, la mia vita è cambiata – racconta Mahmood – tutti mi vedevano in un modo, ma io non mi ci riconoscevo”. Il terreno è sprofondato sotto i piedi del giovane cantante, travolto da fama e successo, con conseguenze che potevano essere senza ritorno. “Ho avuto un periodo strano, non tornavo mai a casa, non vedevo le persone a cui volevo bene”, spiega Alessandro (questo il suo nome all’anagrafe).

Un’identità che rischiava di perdersi, cosa che non è accaduta solo grazie al prezioso intervento della mamma di Mahmood, Anna Frau. “Si è spaventata, capiva che non mi riconoscevo. Mi ha fatto ragionare, mi ha fatto capire che potevo essere quello di sempre, anche se ora tutti mi riconoscevano per strada”. Mahmood da quel momento si è ritrovato e ha ritrovato anche il successo sul palco che lo ha consacrato appena 26enne.

CONTINUA A LEGGERE SU LAWEBSTAR.IT

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.