Connettiti con noi

MUSICA

Maneskin: il nuovo manager della band sarà Simon Cowell?

Il futuro del quartetto rock ha il sapore di successo mondiale

Pubblicato

su

Damiano David dei Maneskin

Simon Cowell è il nuovo manager dei Maneskin. O almeno, questo è quello che sembra suggerirci il colosso dell’editoriale oltreoceano, The New York Times. Con un audace titolo “Hanno vinto l’Eurovision. Possono conquistare il mondo?”, il quartetto rock formato da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio sembra prepararsi al lancio a livello mondiale e ad aiutarli in questo potrebbe esserci niente meno che Simon Cowell, celebre personaggio televisivo e produttore discografico di fama mondiale nonché creatore di The X-Factor.

Maneskin alla conquista del mondo con Simon Cowell?

Prima X-Factor, poi il più ambito Festival di Sanremo e infine l’Eurovision Song Contest: che il destino dei Maneskin sia intrecciato a quello del successo a livello internazionale non è puro desiderio, è scritto. A suggerire e ad avvallare ancor più l’ipotesi che vede il quartetto romano fronteggiato da Damiano David al centro della scena musicale a livello mondiale sono le recenti ipotesi avanzate dai media americani che hanno puntato gli occhi sulla band italiana come raramente ha fatto in precedenza con altri artisti nostrani.

Maneskin: Zitti e Buoni in cima alle classifiche mondiali di Spotify

In vetta alle classifiche di Spotify ben al di fuori dell’ambito italiano primeggiando tra quelle globali con oltre 100milioni di riproduzioni della loro Zitti e Buoni, contrariamente alla “leggenda”, l’Eurovision Song Contest non solo sembra non consacrerà la “scomparsa” del gruppo rock italiano dalla scena ma anzi, lo rilancerà al fianco di Simon Cowell, l’uomo del successo, della musica, la mente di X-Factor. Sancita la fine del rapporto con Marta Donà, la storia manager che li ha accompagnati in questo rapido percorso di intensa crescita professionale, potrebbe essere proprio il guru della musica americana a prendere sotto la propria ala i Maneskin, condannandoli, nel migliore delle letture, ad un successo planetario, lo stesso di cui godono altre band protette da Cowell tra cui gli One Direction.

Simon Cowell: chi è il genio di X-Factor

Simon Cowell, il re Mida della produzione discografica e deus ex machina di The X-Factor, ancor più celebre per il ruolo ricoperto ad America’s Got Talent: il suo nome è il motore alle spalle del successo riscosso a livello mondiale da star come Nicole Scherzinger e gli One Direction per citare poi dive come Leona Lewis. Per intenderci e per comprendere appieno il valore aggiunto che potrebbero acquisire i Maneskin grazie a Simon Cowell, senza nulla togliere all’indiscutibile talento della band, basti pensare a quale futuro roseo potrebbero ambire se a farli volare ci fosse una personalità così nota tale da essere apparsa per ben due volte ne I Simpson.

Advertisement

Più Musica

Advertisement