Connettiti con noi

GOSSIP

Marica Pellegrinelli piange la morte della sua Atena: “Dolori strazianti, pancreas spappolato”

La cagnolina della modella non è sopravvissuta. Lo sfogo: “Gente perversa”

Pubblicato

su

Marica Pellegrinelli

Il post di protesta dopo la morte di Atena: Marica Pellegrinelli si sfoga e allerta i cittadini della sua zona

Con un post su Instagram commovente, Marica Pellegrinelli ha annunciato la morte di Atena, la sua cagnolina, avvenuta dopo aver mangiato un boccone avvelenato. La modella 34enne. ex compagna di Eros Ramazzotti e attualmente legata sentimentalmente a William Djoko, ha espresso tutta la sua rabbia verso chi ha causato il decesso del suo amato animale.

“Una dose di veleno che avrebbe ucciso un cavallo”

“Lei è Atena. Una cucciola di poco più di un anno. E’ morta poco fa dopo dolori strazianti. Il veterinario l’ha ricoverata nell’arco di quindici minuti e sedata, è riuscito ad interrompere il dolore ma invano. Mio padre e lei stavano facendo una passeggiata, era al cellulare […] ma la telefonata cade, Atena ha mangiato un boccone avvelenato. Una dose di veleno che avrebbe ucciso un cavallo, che le ha immediatamente spappolato il pancreas”. Questo il messaggio a corredo di alcune foto di Atena.

Continua la strage di animali nel bergamasco

Il triste fenomeno dei bocconi avvelenati disseminati per nuocere agli animali è una vera e propria piaga che in questi giorni sta mietendo vittime nella provincia di Bergamo.Atena è la sesta vittima di oggi, che sia l’ultima: repostate questo messaggio nelle vostre stories e ditelo a più persone possibili se siete di zona!”.

Marica Pellegrinelli: “Che Atena sia l’ultima!”

A scatenare la rabbia di Marica Pellegrinelli, dopo la morte di Atena, anche la mancanza di segnalazione del pericolo, visto l’allarme fatto pervenire dai cittadini alla guardia forestale: “E’ la sesta vittima nel giro di un giorno, altri sei sono sopravvissuti con danni irreversibili…Nemmeno un cartello di allerta!”.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.