Connettiti con noi

PROGRAMMI

Mario Giordano, dietrofront di Mediaset: ritorno anticipato per Fuori dal Coro

Mediaset cambia idea sul ritorno in tv di Fuori dal Coro: quando rivedremo Mario Giordano in tv

Pubblicato

su

mario giordano fuori dal coro

Mario Giordano: la sospensione di Fuori dal Coro, quando ritorno in tv

Mediaset sembra essere già tornata sui suoi passi per quanto riguarda la sospensione di Fuori dal Coro, il talk di attualità, politica e cronaca di Mario Giordano in onda su Rete4. Un affare alquanto intricato dal momento che sembrava che l’azienda avesse palesato l’intenzione di chiuderlo definitivamente: ondata di proteste e critiche hanno però già fatto cambiare idea alla rete.

L’annuncio della sospensione di Fuori dal Coro e la petizione a favore di Giordano

Dapprima solamente le voci sulla presunta sospensione (anticipata) e persino l’ipotesi che la pausa mascherasse in realtà la volontà di chiudere definitivamente. Parliamo di Fuori dal Coro, programma in mano al giornalista e conduttore televisivo Mario Giordano. Appresa la notizia della sospensione a partire da novembre, e senza una data fissata in agenda per parlare di ritorno, il pubblico era insorto. Messaggi in sostegno di Giordano se ne sono letti a migliaia, tutti pronti a difendere l’operato del giornalista e la trasmissione, descritta come una delle poche nel panorama televisivo a non indugiare nel trattare aspetti e tematiche “scomode”.

Mediaset cambia idea: anticipato il ritorno in tv a gennaio 2023

Di fronte alle polemiche e dopo anche il tweet di Mario Giordano che confermava la sospensione di Fuori dal Coro, sono arrivate le prime delucidazioni da parte di Mediaset. Prima la sola sospensione con previsione di ritorno di Fuori dal Coro in tv a febbraio 2023, ora un ennesimo anticipo. Stando a quanto appreso da Fanpage.it infatti, Fuori dal Coro verrà sospeso ma tornerà in tv prima di febbraio: il ritorno in prima serata di Giordano al momento è previsto a gennaio 2023, poco dopo l’epifania.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.