Connettiti con noi

PROGRAMMI

Massimo Ferrero: “Potevo far perdere le mie tracce mentre giravo Pechino Express”

L’ex patron blucerchiato risponde ironicamente al giudice “spoilerando” un dettaglio dell’adventure game

Pubblicato

su

Massimo Ferrero Sampdoria

Massimo Ferrero e le dichiarazioni dopo l’arresto

L’istrionico produttore cinematografico e ormai ex presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, è stato di recente arrestato da parte della Guardia di Finanza per reati di natura societaria e bancarotta fraudolenta. Ma, in base alle sue parole di fronte al gip, proprio Ferrero avrebbe fatto intendere di aver preso parte alla nuova edizione del reality Pechino Express.

Massimo Ferrero, concorrente di Pechino Express

Massimo Ferrero Sampdoria

Come riporta Tv Blog, si apprenderebbe della presenza di Ferrero nel prossima edizione di Pechino Express grazie alle sue dichiarazioni riportate nella decisione del GIP di trasferirlo in carcere, in cui l’ex patron della Sampdoria avrebbe ammesso: “Ero qui a Milano per comprare il nuovo allenatore della Sampdoria, invece, alle 7 di mattina, sono venuti ad arrestarmi. Dicono che potrei fuggire: è una follia, dove potrei andare? ​Se volevo, potevo far perdere le mie tracce quando stavo girando le puntate di Pechino Express. Non mi hanno mandato agli arresti domiciliari perché ritenevano che non era una misura adeguata.”

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.