Connettiti con noi

PROGRAMMI

Massimo Giletti e l’addio a La7: l’enigmatico saluto alla fine di Non è l’Arena

È il preludio per un ritorno del conduttore in Rai?

Pubblicato

su

Massimo Giletti

Massimo Giletti abbandona La7? Lascia un’aurea di mistero il saluto enigmatico del conduttore giunto al termine di un’ennesima e fortunata stagione di Non è l’Arena, il talk tra i cavalli di battaglia della rete di Cairo, La7. Parole che ci si poteva aspettare ma che tuttavia hanno lasciato il pubblico col fiato sospeso che ora non sa più se aspettarsi una nuova era Giletti in quel di La7 e o se rimanere deluso all’idea che quello fosse proprio un addio.

Massimo Giletti e l’addio al termine dell’ultima puntata di Non è l’Arena

Questa è stata l’ultima puntata di Non è l’Arena. Sono stati 4 anni straordinari quelli che ho vissuto qui su La7. Vi auguro una felice estate. Ad maiora“, con queste parole Massimo Giletti ha salutato il suo fedele pubblico di La7 lasciando intendere forse qualcosa in più del dovuto, o forse no. Un saluto enigmatico dal sapore nostalgico, quasi amaro a tal punto da far sospettare che con “sono stati 4 anni straordinari” Giletti volesse alludere al fatto che non ce ne saranno di nuovi.

Massimo Giletti: dopo La7 il futuro è di nuovo in Rai?

Non sarebbe d’altronde una novità: quasi da sempre riaffiora di tanto in tanto “la voce di corridoio”, rivelatasi nella maggior parte dei casi più fantomatica che altro, che parla di un presunto ritorno in Rai di Massimo Giletti. Anche questa volta, la storia è la stessa: nonostante gli ascolti più che soddisfacenti, nonostante l’ottima riuscita e i risultati raggiunti a livello giornalistico, Massimo Giletti potrebbe aver deciso di chiudere felicemente e con serenità i rapporti con Cairo per tornare in quel della Rai, dove invece l’addio ai tempi non era stato così serafico. Pare però che, da indiscrezione di TvBlog, Massimo Giletti sia stato reclutato dal direttore di Rai2 che lo vorrebbe fortemente al timone di un programma tutto suo, un nuovo ennesimo talk show capace di rilanciare la rete. Tuttavia, come sottolinea Fanpage.it, non più di qualche settimana fa Giletti aveva confessato il desiderio di continuare a lavorare per La7 pur dedicando una piccola nota a margine al passato, ringraziando per quell’allontanamento dalla Rai servitogli ad acquisir nuova pelle. Non resta che attendere l’evoluzione delle trattative e la diffusione dei palinsesti che, per quanto riguarda la Rai, arriverà già nella prossima settimana di giugno.