Connettiti con noi

PROGRAMMI

Massimo Giletti resta a La7: Non è l’Arena ci sarà, cosa prevede l’accordo

Massimo Giletti continuerà a far parte della scuderia di La7: c’è la firma sul contratto che lo lega ad Urbano Cairo per i prossimi 2 anni

Pubblicato

su

massimo giletti rinnova con la 7

Tra Massimo Giletti e La7 è stato finalmente firmato l’accordo che impegnerà il giornalista per i prossimi 2 anni. Il conduttore sarà ancora al timone del programma Non è l’Arena che fino alla scorsa stagione ha intrattenuto il pubblico la domenica sera.

Non è più giallo sul giorno di messa in onda del programma che sembra tornerà in chiaro, a partire da settembre, non più la domenica bensì il mercoledì sera. Non è dato sapere però cosa La7 riserverà al pubblico per la prima serata del festivo.

Massimo Giletti: c’è la firma per altri 2 anni su La7

Massimo Giletti sarebbe intervenuto in prima persona per confermare le novità che riguardano il suo contratto con la rete di Urbano Cairo. Secondo quanto riportato da Ansa infatti, dopo alcuni mesi di tentennamenti, Giletti avrebbe firmato l’accordo che lo lega a La7 per i prossimi 2 anni allontanando l’ipotesi di un ritorno improvviso in Rai. C’è dunque volontà da parte del conduttore di proseguire la sua esperienza lavorativa negli studi di Non è l’Arena, garantendo anche a Cairo il programma che risulta essere tuttora tra i suoi cavalli di battaglia. “Sento in modo profondo il legame con Cairo – ha dichiarato Giletti in una nota riportata da Ansache mi ha sempre lasciato assoluta libertà. Così rinnovo la fiducia a La7. Ho chiesto di andare in onda il mercoledì perché amo affrontare nuove sfide“.

Il rinnovo di Giletti: le parole di Urbano Cairo

Massimo Giletti Non è l'Arena accordo
Massimo Giletti

Anche il patron di La7, Urbano Cairo, ha commentato la firma del contratto di durata biennale con il giornalista, dimostrando grande stima professionale e personale per l’operato di Giletti, complimentandosi con lui per i grandi successi raggiunti. “Massimo Giletti è un numero uno, che ha la tv nel suo dna. Con noi ha fatto benissimo fin dal suo arrivo nel 2017, con risultati eccellenti alla domenica. Ha firmato importanti inchieste giornalistiche e con le sue battaglie porta sempre un grande contributo alla giustizia e alla legalità del Paese. Con Massimo si è sviluppato un ottimo rapporto personale che sono felice possa proseguire nei prossimi anni”, le parole di Cairo riportate da Ansa.

Advertisement

Più Programmi

Advertisement