Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Michael J. Fox: l’attore annuncia il suo ritiro dalle scene a causa della malattia

L’attore dice addio alle scene: recitare gli è divenuto impossibile

Pubblicato

su

Michael J. Fox

Protagonista di indimenticabili successi cinematografici, Michael J. Fox racconta il peggioramento delle sue condizioni di salute

In un’intervista per la copertina di People, il noto attore della trilogia di Ritorno al futuro, racconta i momenti più bui della sua esistenza: a partire dal morbo di Parkinson, fino alla recente scoperta di un tumore benigno alla colonna vertebrale.

Michael J. Fox, malato fin dal 1991, dimostrò da subito di saper convivere con la malattia (scoperta per puro caso sul set del film Doc Hollywood, a causa di un eccessivo tremolio alle mani non giustificato, e reso pubblico solo in un secondo momento, nel 1998), come egli stesso dichiarato a People: La gente non mi crede, ma la amo. Amo il fatto di non fare molte cose inutili come un tempo, perché non ho più l’energia”.

Michael J. Fox: la malattia e l’annuncio di fine carriera

Ad oggi, sembra che recitare però non gli sia più possibile: il peggioramento della malattia interferisce con la memoria, strumento fondamentale per ogni attore. E con queste parole, Fox, annuncia il suo ritiro dalle scene: “C’è un tempo per tutto, e il mio tempo per mettere una giornata lavorativa di dodici ore e memorizzare sette pagine di dialoghi è il migliore dietro di me“. Almeno per ora. Entro in un secondo pensionamento. Questo potrebbe cambiare, perché tutto cambia. Ma se questa è la fine della mia carriera di attore, così sia“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.