Connettiti con noi

GF VIP

Micol Incorvaia confessa su Clizia: “Quasi ce l’avevo con lei”

Tra le due sorelle c’è una grande differenza d’età che delle volte può essere causa di scontri

Pubblicato

su

micol incorvaia clizia

Micol Incorvaia parla del suo rapporto con la sorella Clizia al GF Vip

Micol Incorvaia al GF Vip ha parlato del suo rapporto con la sorella Clizia, che negli anni si è rivelato movimentato. Soprattutto, è cambiato molto nel tempo, non rimanendo mai uguale a sé stesso, anche perché le due donne hanno 13 anni di differenza.

Micol si apre con Giaele su Clizia: “La aspettavo solo per i regali” 

Micol si è confessata con Giaele, proprio a proposito del suo rapporto con Clizia Incorvaia. Queste le parole della gieffina: “Prima all’università, poi lavorava anche come modella, quando tornava d’estate stava con i suoi amici, aveva 18, 20 anni mica stava con una bambina di sei anni. Quindi io anche in modo egoistico la aspettavo solo per i regali perché sapevo che lei arrivava, mi portava i regali e non me ne fregava niente”.

Ancora: “Crescendo, alle elementari, vedevo mia sorella in tv, sui giornali. Io non ricordavo di ammirarla così tanto, l’ho scoperto rileggendo i miei diari. Probabilmente l’ho rimosso, perché ad un certo punto, al liceo, era come se quasi ce l’avessi con lei, ma ingiustificatamente perchè io ero una ragazzina”. Micol quindi ha rivelato in che momento della sua vita si è sentita più vicina alla sorella.

“Ho recuperato il rapporto a 18-19 anni”

Micol ha quindi specificato su Clizia: “Io il rapporto con mia sorella l’ho recuperato a 18-19 anni, quando mi sono trasferita a Milano. Adesso vive a Roma, ma prima che facesse il GF Vip io vivevo con mia sorella e mia nipote, perché nel frattempo si era mollata col suo ex marito e abbiamo convissuto per un po’ di tempo“. Una convivenza è sempre fonte di condivisione e quando lo si fa con persone della propria famiglia, questa significa affetto e amore.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.