Connettiti con noi

PROGRAMMI

Miriana Trevisan in lacrime al GF Vip: “Mi hanno ricattata”

Le confessione, e le lacrime, della vippona

Pubblicato

su

Miriana Trevisan GF Vip

Miriana Trevisan, in lacrime, si sfoga ormai esasperata

Crollo emotivo per Miriana Trevisan, che stavolta si sfoga con Davide Silvestri e Giucas Casella a causa di Lulù Selassié e dei suoi atteggiamenti. Il tutto ha preso piede giovedì, quando lei, Lulù e Nathaly Caldonazzo sono state scelte per Radio GF Vip, fatto che ha creato dinamiche e strascichi che, con tutta probabilità, arriveranno sino alla puntata di stasera.

Lulù Selassié: il caos durante Radio GF Vip

Miriana Trevisan si è sfogata con i coinquilini Davide e Giucas in merito ad alcune affermazioni di Lulù Selassié, dopo che giovedì ha fatto il diavolo a quattro nel momento dedicato a Radio GF Vip. Proprio durante questo momento la giovane vippona ha chiesto di essere spostata di postazione alla consolle, per via del suo naso che odia particolarmente e, sempre secondo lei, sarebbe stato troppo in bella mostra. Oggi, sempre Lulù ha chiesto a Miriana, di difenderla per quanto accaduto: “Vanno capiti i miei sfoghi, ho sofferto tanto nella vita. Adesso ho un ragazzo che mi ama e non è qui. Miri ti prego devi capirmi. Le persone vanno capite mi pare una cosa umana. Io non vengo mai capita da nessuno“.

Lo sfogo di Miriana Trevisan

Tutto ciò ha portato a uno sfogo, in lacrime, della Trevisan, sempre più convinta di essere ricattata dai comportamenti altrui: “Mi hanno ricattata qui dentro e io non voglio essere vittima di un ricatto da parte di nessuno! Si tratta di quella cosa della radio di Lulù, lei è arrabbiata. […] Comunque non si è comportata bene con me anche adesso. Forse Manuel se fosse stato qui l’avrebbe fatta ragionare”. La showgirl ha poi proseguito: “Mi mette in mezzo perché pretende che io in trasmissione dica che è giusto quello che lei fa. Mi ha chiesto di fare una cosa non giusta. Non posso mentire in diretta. Poi lei ha distorto la verità, abbiamo aspettato un’ora che si calmasse. Le dicevamo che era bellissima anche dal lato che non le piaceva“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.