Connettiti con noi

DA SEGUIRE

Mistero sul numero 30 apparso in molte città del mondo: la possibile spiegazione su cosa sta accadendo

Cosa si cela dietro l’invasione del numero 30?

Pubblicato

su

Adele nuovo album 30

In moltissime città del mondo sono apparsi in queste ore dei misteriosi numeri “30”, che hanno lasciato i cittadini con un grosso punto interrogativo su quanto stesse accadendo. Le misteriose apparizione hanno campeggiato su alcuni degli edifici più iconici del pianeta, come la statua del Cristo Redentore in Brasile o il Museo del Louvre a Parigi, facendo capolino anche in quel di Milano. Ma cosa e chi c’è dietro l’invasione del numero 30?

Il numero 30 sui monumenti più importanti del mondo: cosa c’è dietro?

La sospettata numero uno, stando a quanto emerso dal web, dovrebbe essere la cantante britannica Adele, che sarebbe pronta al lancio del nuovo album, anticipato proprio dalla proiezioni del numero 30 su alcuni degli edifici più famosi del globo.

Questa tesi è accreditata dal fatto che per i precedenti progetti discografici, la cantante di Skyfall ha scelto come titolo gli anni che aveva quando ha scritto e registrato i lavori e, proprio da questa decisione, derivano i nomi dei suoi famosi album 19, 21 e 25.

A supportare l’idea che vuole la celebre cantante come “mandante dei 30” c’è poi il fatto che Adele avrebbe recentemente parlato di un nuovo album in lavorazione già nel settembre appena trascorso, cosa che però non è accaduta.

Le congetture dei fan: il nuovo album di Adele

adele 30 nuovo album instagram

Sul web, intanto, è già partita la gara per scoprire qualcosa circa la nuova fatica di Adele. C’è chi sostiene che la celebre star avrebbe deciso di scegliere il titolo per il nuovo album prendendo come pietra angolare un periodo non semplice della propria vita, ossia la separazione dal marito Simon Konecki. Nel 2019, infatti, i due si sono separati arrivando poi al divorzio. Avendo vissuto questa esperienza a 31 anni, la cantante avrebbe deciso pertanto di raccontarla in un nuovo album.

Qualcun altro, invece, lega l’uscita a Taylor Swift, che avrebbe anticipato il lancio di Red, versione ri-registrata di uno dei suoi maggiori successi discografici, rispetto alla data prevista del 19 novembre. Questo perché quello sarebbe proprio il giorno dell’uscita nuovo disco di Adele. Ricordando che 25, il precedente album, è stato per 10 settimane in testa della classifica inglese, Taylor Swift avrebbe deciso quindi di non rischiare una cocente sconfitta.

Advertisement

Da non perdere

Advertisement

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.