Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Morgan sul suo ruolo nel mondo dello spettacolo: “Servo, per questo mi chiamano”

Diviso tra musica e tv, divisivo in ogni occasione, Morgan torna a parlare di sé

Pubblicato

su

Morgan a Domenica In

Il cantautore racconta il motivo per cui il suo personaggio è spesso criticato, ma altrettanto spesso chiamato ad esprimersi: “Servo”

Morgan continua a parlare di sé, dei suoi nuovi progetti musicali e del ruolo che continua a rivestire in tv, anche se spesso in ruoli che poco hanno a che vedere con la sua arte. Il cantautore ha affrontato questi argomenti nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera.

Morgan racconta “il problema dell’Italia”

Se fosse per lui, si parlerebbe soprattutto di musica, ma ciò non avviene e lui crede di sapere il motivo: “Perché si vuole dare spazio solo a quello, non al ragionamento che c’è dietro. Sono un essere umano impegnato e non solo come cantautore. Insegno, scrivo libri. Ma credo che questa incapacità di valorizzare esseri umani che creano nutrimento collettivo sia uno dei problemi più gravi dell’Italia”.

Il sogno: “Voglio tornare a pubblicare canzoni”

Il suo sogno è tornare a fare principalmente musica: “Voglio tornare a pubblicare canzoni in modo canonico, utilizzando i canali discografici, nonostante i discografici siano quanto di più lontano dall’essenza della musica”. Consapevole però, che il telefono squillerà molto presto per tornare in televisione: Do fastidio ma servo, ecco perché mi invitano dappertutto.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.