Connettiti con noi

GOSSIP

Nadia Rinaldi racconta il bullismo subìto: “Fatta fuori da film perché grassa”

“Nell’immaginario collettivo sono rimasta la cicciottona moglie di De Sica”

Pubblicato

su

Nadia Rinaldi

“Sono vittima del pregiudizio di ciò che sono stata in passato”: la confessione Nadia Rinaldi

L’attrice romana Nadia Rinaldi, intervenuta su Rai Radio2 ai Lunatici, ha raccontato di aver subìto nel corso della sua carriera cinematografica episodi di bullismo e discriminazioni a causa del suo peso. “Negli anni ho subito una grande trasformazione fisica, sono tornata con il peso nella norma e questo crea difficoltà nell’assegnarmi dei ruoli”, ha esordito la Rinaldi, per poi scendere nei dettagli su ciò che le ha fatto più male.

Questo il racconto dell’attrice: “Nell’immaginario collettivo sono rimasta la cicciottona moglie di De Sica. Sono vittima del pregiudizio di ciò che sono stata in passato. Sono stata bullizzata, quando ero cicciottona, anche da colleghe. Mi dicevano che non potevo fare questo o quel film. Certi film non potevo farli perché la costumista aveva certi sponsor e non era prevista la mia taglia. E quindi venivo fatta fuori”.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014