Connettiti con noi

Trend

Nancy Brilli si sfoga: “Oltre 40 minuti ad aspettare un taxi”

L’attrice ha preso la parola per commentare la situazione taxi nella sua città, Roma

Pubblicato

su

nancy brilli taxi

Nancy Brilli si sfoga sui social: la situazione taxi a Roma

Nancy Brilli ha preso la parola in primis sui social circa la situazione taxi a Roma, la città dove vive. L’attrice si è sfogata a causa dei continui e pesanti ritardi, nel momento in cui si ha bisogno di prendere un auto.

Dove sono finiti i taxi di Roma?“, si è chiesta l’attrice, tra lo sconcerto e la rabbia. La denuncia dapprima solo social di Brilli non è l’unica, effettivamente, raccolta proprio da parte di vip della Capitale.

“Dopo il Covid avevo scelto di non prendere più la macchina e di andare solo in taxi”

Nancy Brilli ha spiegato la sua difficoltà circa la questione taxi, a Roma. Questo lo sfogo completo dell’attrice, per Adnkronos: “Una situazione assurda e incomprensibile. Recentemente sono stata ad aspettare un taxi oltre 40 minuti, perché non avevo altro modo di andare in centro, spesso non rispondono nemmeno. Ma che è successo?“.

Ancora: “Dopo il Covid avevo scelto di non prendere più la macchina e di andare solo in taxi. Pare che non sia più possibile. Avevo l’abbonamento a radiotaxi, mi piaceva anche molto, facevano un servizio utile, aspettavano anche che tu entrassi in casa. Poi che è successo? Dove sono finiti i taxi di Roma?“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014