Connettiti con noi

Trend

Netflix: condividere l’account con gli amici costerà di più dal 2023

Netflix, non solo un nuovo abbonamento: anche condividere l’account potrebbe costare di più dal 2023

Pubblicato

su

netflix account

Netflix, cambiamenti in vista e novità in arrivo: dalla pubblicità all’account condiviso

Netflix sembra aver messo mano a tutti quei vantaggi della piattaforma che hanno fatto sì che milioni di clienti si affezionassero: dopo la pubblicità arriverà anche un costo extra da pagare per condividere l’account con amici e parenti.

Abbonamento con pubblicità: la novità di Netflix dal 3 novembre 2022

Netflix rivede in toto la propria offerta e si prepara a grandi cambiamenti a partire dai primi mesi del 2023. C’è da dire però che al momento non è dato sapere in che modo verranno apportate le modifiche, ma andiamo per gradi. Dopo tante discussioni e tanti dibattiti, arriva in maniera ufficiale il nuovo abbonamento Netflix ad un costo più contenuto ma che ammette la pubblicità. Dalle ore 17 del prossimo 3 novembre tutti i clienti Netflix potranno infatti confrontarsi con una nuova formula di abbonamento alla piattaforma.

Come funziona l’abbonamento “Base con pubblicità”

Si chiama Abbonamento Base con pubblicità: il costo è inferiore rispetto al canonico (5,49€) ma ammette la pubblicità. Questo significa che, per un costo inferiore, si accetta di sottoscrivere un abbonamento che prevede spot pubblicitari di massimo 5 minuti ogni 60 minuti di riproduzione. C’è però di più: nel dettaglio, l’abbonamento base non permette di accedere al profilo da più dispositivi e non permette nemmeno di scaricare i contenuti. Tutto questo però non esaurisce il capitolo “novità”. Dai primi mesi del 2023 infatti sembra che Netflix introdurrà un’ulteriore limitazione: l’impossibilità di condividere il proprio account con amici e parenti a titolo gratuito.

Anche condividere l’account potrebbe essere a pagamento dal 2023

Un cambiamento che era già nell’aria alla luce delle nuova frontiera “economica” annunciata da Netflix. Si attendono conferme ufficiali ma sembra di capire, dall’ultima conferenza del colosso dello streaming, che dal 2023 il titolare che vorrà condividere il proprio account dovrà pagare un costo aggiuntivo. Una tariffata “mensile e maggiorata per ciascun utente al di fuori del nucleo familiare“. A quanto ammonterà il costo del sovrapprezzo? Per il momento si parla in dollari: 3 dollari per ogni account, ma si attendono aggiornamenti.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014