Connettiti con noi

GF VIP

Nuovi concorrenti in arrivo: Signorini prepara 4 ingressi al GF Vip 7

GF Vip, in arrivo nuovi concorrenti: il piano di Signorini per far fronte agli abbandoni

Pubblicato

su

gf vip concorrenti

GF Vip, Signorini corre ai ripari: pronti 4 nuovi concorrenti al GF Vip 7

Un’edizione quanto mai tormentata quella che ha avuto inizio il 19 settembre scorso del GF Vip 7: concorrenti che abbandonano volontariamente, concorrenti squalificati o eliminati. Signorini, che già aveva dovuto faticare per mettere insieme il cast iniziale, deve attingere già alle riserve per rimpolpare il cast che ha già perso i pezzi da 90.

Pronti 4 nuovi ingressi al GF Vip: il piano di Signorini

Al GF Vip 7 si devono fare i conti con il cast ancor prima del previsto. Dapprima l’abbandono di Marco Bellavia, poi la squalifica di Ginevra Lamborghini e l’eliminazione al televoto flash di Giovanni Ciacci. A questo è da aggiungersi l’abbandono volontario di Sara Manfuso e le eliminazioni in vista che minacciano nuove uscite. Insomma, da che doveva essere l’edizione del GF Vip storicamente più lunga di sempre, alla luce dei fatti, rischia di essere la più breve della storia.

C’è anche il nome di Helena Prestes in lizza

Signorini corre così doverosamente ai ripari e cerca già dei “tappabuchi” alla luce degli abbandoni e delle eliminazioni, ma non è dato sapere se i nomi sul tavolo siano “nuovi” o se Signorini stia già sfruttando le cartucce che aveva in serbo per i prossimi mesi. Stando a quanto diffuso sui social dall’esperto di gossip, Amedeo Venza, i nuovi possibili ingressi sono 4 e potrebbero essere annunciati già nella serata di giovedì 13 ottobre. Quanto all’identità, vige per ora il massimo riserbo anche se un nome su tutti trapela ed è quello di Helena Prestes. La modella non solo è l’ex compagna d’avventura a Pechino Express di Nikita Pelizon, ma è anche (a quanto pare) una vecchia conoscenza di Antonino Spinalbese.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.